La Prova del Cuoco 9 febbraio

Spread the love

La Prova del Cuoco di oggi….Antonella si scusa se ieri non è stata presente, ma aveva la febbre. E comunque, aggiunge, è stata l’occasione per mostrare una puntata – quella del 31 gennaio – che non era stata vista da moltissime persone a causa di un disguido tecnico. Si parte quindi con una bella ricetta proposta da una telespettatrice, Floriana.

Anna Moroni – Reginette alla parmigiana

Ingredienti

  • 360 gr di reginette
  • 2 zucchine
  • 2 melanzane medie lunghe
  • 100 gr di mozzarella di bufala
  • 50 gr di grana grattugiato
  • della mollica di pane
  • peperoncino
  • olio, sale e pepe
  • Per il ragù
  • 100 gr di maiale macinato
  • 100 gr di manzo macinato
  • 50 gr di prosciutto crudo
  • 100 gr di sedano
  • carota
  • cipolla
  • 300 gr di passata di pomodoro
  • sale e pepe

Preparazione

  • cominciamo mettendo la pasta a bollire in acqua bollente salata
  • tritiamo un soffritto di sedano, carota e cipolla e mettiamolo in padella con un filo di olio
  • nel frattempo tagliamo le melanzane a fette e mettiamole a perdere l’acqua di vegetazione, quindi tamponiamole con della carta assorbente
  • potete decidere di metterle a perdere l’acqua con del sale, oppure, come fanno in brasile, immergendole nel latte (e sempre tamponandole dopo)
  • a questo punto, mentre il soffritto è andato per bene, tagliamo grossolanamente il prosciutto e aggiungiamolo in padella
  • mescoliamo bene, quindi aggiungiamo il macinato, sia quello di maiale che quello di manzo
  • prendiamo quindi le melanzane e friggiamole in olio
  • togliamole e mettiamole sulla carta
  • aggiungiamo nel ragu un chiodo di garofano
  • quando è bello “bruciacchiato” ed evaporato, si aggiunge il pomodoro
  • mettiamo un pò d’acqua, copriamo e portiamo a cottura pian piano, come d’abitudine si fa per il ragu
  • tagliamo a dadini nel frattempo la mozzarella
  • tagliamo a dadini anche la melanzana fritta
  • scoliamo le reginette dentro il nostro ragu e condiamo
  • aggiungiamo la mozzarella e la melanzana e mescoliamo
  • mettiamo quindi la mollica di pane o pangrattato in una padella con un filo d’olio a rosolare ed abbrustolire
  • aggiungiamo al piatto il grana grattugiato a volontà
  • infine copriamo con la mollica di pane (secondo noi la mollica di pane abbrustolita in quel modo dentro l’olio fa bruciore di stomaco e non è molto sano…secondo voi?)
LEGGI ANCHE  La ricetta della vellutata di zucchine di Cotto e Mangiato del 23 ottobre 2012

Palma D’Onofrio – Vitello alle erbe con patate al forno e mollica croccante

Ingredienti

  • 800 gr di fesa di vitello
  • 150 gr di lardo
  • salvia, rosmarino
  • timo, maggiorana
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • brodo vegetale qb
  • olio evo
  • sale e pepe
  • Per le patate
  • 1 kg di patate
  • 100 gr di burro
  • 1 bicchiere di latte
  • 150 gr di pane raffermo grattugiato
  • salvia, rosmarino
  • timo, maggiorana
  • 50 gr di grana grattugiato
  • sale e pepe

Preparazione

  • iniziamo mettendo a riscaldare il brodo
  • tritiamo sottilissimo il lardo e facciamo un battuto che mischieremo con le erbette tritate
  • aggiungiamo una punta di un cucchiaino di aglio disidratato (più leggero e meno invadente di quello fresco)
  • in una padella mettiamo la cipolla a rosolare; se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo vegetale
  • prendiamo il pezzo di carne e, nel senso della lunghezza, facciamo due tagli (senza arrivare al fondo)
  • nelle fessure ottenute infiliamo il battuto che abbiamo realizzato
  • il lardo darà morbidezza alla carne e aiuterà a far assorbire i profumi
  • leghiamo la carne con lo spago
  • in una casseruola mettiamo del burro a fondere
  • in una boule mettiamo le patate bollite e grattugiate
  • aggiungiamo parte del burro fuso, le erbette tritate, un pò di latte, sale e pepe: mescoliamo bene
  • stendiamo il composto di patate in una pirofila imburrata
  • prendo il pezzo di carne e lo metto nella casseruola con la cipolla: faccio rosolare
  • una volta rosolato, ma sempre a fiamma vivace, aggiungiamo il vino e facciamo sfumare
  • aggiungiamo un pizzico di sale, un pizzico di pepe e altro brodo
  • non deve essere completamente coperto (2/3 dell’altezza)
  • abbassiamo la fiamma e copriamo
  • teniamo a disposizione il brodo
  • lasciamo andare per un’ora e mezza
  • quando è pronto, togliamo il pezzo di carne dalla casseruola e lo avvolgiamo in alluminio
  • poi con un cucchiaio di farina sciolto in un poca di acqua fredda, aggiunto alla base di cottura dell’arrosto, ci aiuterà ad ottenere un ottimo sughetto
  • nella padella con il burro fuso mettiamo la mollica di pane a rosolare
  • versiamo questa mollica sopra la pirofila con le patate
  • e quindi aggiungiamo il grana grattugiato
  • in forno a 180 gradi per una mezz’ora
LEGGI ANCHE  Courmayeur festeggia con la festa del pane

Casa Clerici – Strudel di radicchio e fonduta di asiago

Ingredienti

  • 1 cespo di radicchio
  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 300 gr di formaggio asiago
  • 2 patate
  • 1 cipolla piccola
  • 30 gr di burro
  • 1 uovo
  • 100 ml di panna da cucina
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • 1 mestolo di brodo vegetale

Preparazione

  • cominciamo tagliando l’asiago: facciamo tanti cubetti
  • mettiamo la metà dei cubetti in padella con un pò di panna e accendiamo la fiamma bassa
  • l’altra metà dei cubetti di asiago la tengo da parte in una boule
  • poi taglio il radicchio a striscioline
  • metto olio in una padella e aggiungo la cipolla e il radicchio: accendo e faccio stufare
  • porto a cottura con un pò di olio vegetale
  • a parte prendiamo le patate, lessiamole e schiacciamole con una forchetta
  • mettiamole in padella assieme al radicchio
  • schiacciamo il tutto con la forchetta
  • versiamo il composto dentro la boule dove abbiamo tenuto da parte i dadini di asiago
  • e spolverizziamo con grana a volontà
  • deve essere un composto compatto perchè andrà dentro la pasta sfoglia
  • stendiamo quindi la pasta sfoglia
  • noi vi consigliamo di bucherellarla, anche se Antonella non lo fa
  • versiamo dentro il composto e arrotoliamo
  • pratichiamo dei tagli in superficie
  • in forno per 25 minuti a 200 gradi
  • serviamo quindi con la fondue di asiago

La gara dei cuochi – Pomodoro vs Peperone

Squadra pomodoro – Cavatelli allo squaquerone con pinoli e prosciutto crudo gambuccio  e valeriana & filetti di orata al forno in crosta di champignon e menta fresca

  • ingredienti: squaquerone, orata, prosciutto crudo, valeriana, funghi
  • facciamo i cavatelli con 150 gr di farina e acqua, lessiamoli in acqua e saltiamoli in padella con olio, prosciutto, pinoli, valeriana e squaquerone
  • filetti di orata saltati in forno appena 5 minuti con delle erbe profumate e poi coperti con dei funghi a formare una sorta di crosta; serviti con menta fresca
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco 13 gennaio

Squadra peperone – Bracioline di coniglio fritte con insalata calda e spinaci & Chiocciola morbida con mousse di castagne e chiacchiere

  • ingredienti: spinaci, mascarpone, chiacchiere, castagne precotte, coniglio
  • le bracioline vengono farcite con cumino e olive nere, pastellate e fritte; servite con spinaci ripassati con olio e burro e scaglie di mandorle
  • facciamo un pan di spagna morbido arrotolato e farcito con castagne e accompagnato con le chiacchiere

Oggi replay velocissimo per problemi di tempo. Giudice oggi il pubblico – Vince la gara il Peperone

Se trovate qualche errore o qualche incongruenza tra quanto visto in tv e quanto riportato in questo articolo, segnalatelo tramite il modulo commenti che trovate qui sotto.


Spread the love

7 commenti su “La Prova del Cuoco 9 febbraio

  1. Noi in Puglia il pane grattug. lo rosoliamo in padella antiaderente senza nessun condimanto.

  2. Ieri ho cucinato lo strudel di pasta sfoglia con radicchio e asiago era squisito è piaciuto anche ai miei bambini però rileggendo la ricetta mi sono accorta di aver dimenticato le patate lesse………era buono ugualmente!!!!!!!! Saluti a tutti e…siete forti!

  3. complimenti tutte le vostre ricette sono
    eccezionali !!!!!!!!!!!!!!!!!!
    potete, per favore, specificare bene le
    dosi e l’esecuzione di ” chiocciola morbida con mousse di castagne e chiacchiere ” grazie

  4. ottime e gustose ricette,sono anni che seguo la prova del cuoco de è sempre un piacere

  5. vorrei ricetta del rotolo della cuoca del peperone complimenti a tutti bonci fantastico e la moroni super

  6. gentilmente date più tempo alle ricette della clerici e se possibile dosi del rotolo di pan di spagna fatto dalla cuoca del peperone belle idee ma le ricette grazie e complimenti a tutti moroni bonci fantastico auguri per il suo bimbo/a

I commenti sono chiusi.