La carne è cotta, si o no? Ecco il trucco di Gordon

Carne di cavallo alle erbe

Quando andiamo al ristorante ed ordiniamo la carne, solitamente il cameriere ci chiede come vogliamo la cottura della nostra bistecca, se al sangue, media, o ben cotta. Gli inglesi aggiungono anche una quarta tipologia di cottura, cioè blue, che significa praticamente cruda! E naturalmente, trovandoci al ristorante e nelle mani di uno chef, la nostra bistecca arriverà esattamente come l’abbiamo chiesta. D’altronde, in cucina c’è uno chef, ed è il suo mestiere.

Cottura della carne, al sangue, media o ben cotta?

Cosa succede invece quando in cucina ci siamo noi, e magari abbiamo ospiti a casa? Siamo davvero in grado di preparare una bistecca al sangue, media cottura o ben cotta andando a colpo sicuro? Oppure ci affidiamo al nostro “naso” e ad un pò di fortuna? Oggi vi sveliamo il trucco di un grande chef, che ormai sicuramente conoscete tutti anche in virtù dei suoi successi televisivi. Ci riferiamo a Gordon Ramsay. Vediamo insieme il trucco!

Tocca la carne e scopri se è cotta!

Ecco svelato insomma, in una semplice battuta, il trucco di Gordon Ramsay per sapere se la carne è cotta. Gordon dice che basta toccarla. In poche parole, se toccando la carne sentiamo una consistenza simile al palmo della mano, allora la carne sarà ancora al sangue. Se sentiamo una consistenza simile alla parte bassa del polso, sarà una cottura media. Se invece, toccandola, sentiamo una consistenza simile alla parte alta del polso, allora la carne è ben cotta. Non andate oltre però!

Altri trucchi per sapere se la carne è cotta?

E voi, avete mai provato questo trucco? A cosa vi affidate per capire se la carne è ben cotta, e se al suo interno ha ancora i suoi bei succhi, oppure se l’avete purtroppo un pò stracotta o rovinata? Fateci sapere come fate a cuocere la vostra bistecca a regola d’arte, e se il trucco del grande chef Gordon Ramsay per sapere se la carne è cotta vi sembra pratico e facile da mettere in pratica oppure no.

 

 

I commenti sono disabilitati.