Smettere di fumare con la frutta e la verdura

Spread the love

frutta verdura smettere di fumare

Smettere di fumare con la frutta e la verdura

Vi sarà sicuramente capitato di pensare a come smettere di fumare, soprattutto, dopo aver visto pubblicità più o meno impressionanti: se finora non ci siete riusciti – io da ex fumatore, personalmente, con uno scatto di volontà sono riuscito a rinunciare alle sigarette, dopo una bronchite autunnale – non desistete e prendete in considerazione uno studio dell’Università di Buffalo, negli USA, secondo il quale – su 1000 fumatori dai 25 anni – la percentuale di coloro che rinunciavano al fumo aumentava con l’incremento del consumo di frutta e di verdura.

La frutta e la verdura: come incidono sul vizio del fumo

Secondo alcune precedenti ricerche, le persone che rinunciavano al fumo – ritrovandosi in astinenza – nei primi sei mesi finivano per consumare più frutta e verdura, rispetto ai fumatori. ora, però, è emerso che anche tra i fumatori, il consumo di frutta e verdura in quantità sostenute, incrementa di 3 volte la possibilità di riuscire a smettere di fumare per un mese. Questo studio non evidenzia alcun tipo di differenza nei risultati per sesso, età, livello di istruzione od altri fattori: infatti, frutta e verdura fanno sentire maggiormente sazi, con le loro fibre, e d’altro canto deteriorano il sapore del tabacco, al contrario di carne o di caffè.

LEGGI ANCHE  Contro le infezioni urinarie mangiare i mirtilli

Spread the love

Un pensiero su “Smettere di fumare con la frutta e la verdura

  1. Il fumo è la più stupida mortale e costosa trappola che l’uomo si sia mai costruito! Smettere di fumare è la più saggia ed intelligente delle decisioni che una persona possa prendere per se stessa e per gli altri, se non sai come farlo vai qui adesso è più facile!

I commenti sono chiusi.