Come si fa la cheesecake zebrata

Spread the love

cheesecake zebrata - Ricettepercucinare.com

Come già detto in altre occasioni ci sono dolci per tutti i giorni, come torte per la colazione o torte per la merenda, e dolci invece dai quali ci aspettiamo un minimo presentazione estetica più curata e ricercata. Solitamente si tratta di torte di compleanno, ma non solo. La cheesecake zebrata della quale andiamo ora a parlare è davvero esteticamente bellissima ed ha una resa visiva molto gradevole. Se dovete prepararla per un’occasione, provatela qualche giorno prima giusto per prenderci la mano. Ma vedrete, non è difficile come si può pensare. Al lavoro e vediamo come si fa la cheesecake zebrata.

Come si fa la cheesecake zebrata: la base

La cheesecake zebrata è di fatto una cheesecake americana con la sua base di burro e biscotti ed il suo mix di formaggi e panna nella parte superiore. La base dunque si otterrà con 200 grammi di biscotti (potete usare i classici Digestive o quelli che desiderate voi) e 100 grammi di burro fuso. Come sapete, i biscotti si frullano e il burro si fonde, infine si compone la base della torta e si ripone in frigo. Se si tratta della cheesecake al cioccolato potete anche aggiungere un cucchiaio di cacao amaro in polvere alla base. Ma non è obbligatorio.

LEGGI ANCHE  Evelina di E' sempre mezzogiorno: chi è, cosa fa

Come si preparano le creme della cheesecake zebrata

La cheesecake zebrata può essere solitamente bicolore al cioccolato e panna oppure bicolore alla crema di frutta e panna. Nel secondo caso la crema di frutta sarà con more o fragole. Evitate frutti troppo “pallidi” perchè l’esito visivo non sarebbe soddisfacente. Vediamo dunque come si fa la cheesecake zebrata in due varianti cotta e cruda.

Per la variante alla frutta della cheesecake zebrata

La variante alla frutta della cheesecake zebrata non è cotta in forno e prevede:

  • yogurt greco 400 grammi
  • panna liquida 300 grammi
  • 120 grammi di zucchero a velo
  • 14 grammi di gelatina in fogli
  • 150 grammi della frutta che preferite (frutti di bosco è l’ideale)

Ecco come si prepara la cheesecake zebrata alla frutta. Avrete bisogno della gelatina perchè a differenza di quella alle creme qui non usate le uova e la frutta in generale tende ad essere più umida. Infine, tenete conto che la gelatina è fondamentale anche perchè questa cheesecake non prevede cottura.

Separate la gelatina in due parti e mettetela in acqua fresca. A parte lavorate lo yogurt con lo zucchero, con una forchetta. Con le fruste invece montate benissimo la panna, tenendone da parte 100 grammi. Incorporate la panna allo yogurt e poi dividete il tutto in due ciotole. Frullate benissimo la frutta ed incorporatela ad uno dei due composti. Scaldate poi la panna tenuta da parte in due pentolini (50 e 50 grammi), strizzate la gelatina e aggiungetela alle due creme mescolando bene.

LEGGI ANCHE  Crème Brulèe: è già Natale

Ora avete due creme, una rosa e una bianca, entrambe con la colla di pesce all’interno. Riprendete la base, versate a cucchiaiate le creme partendo dal centro e poi riponete in frigorifero per almeno 4 ore.

Per la variante alle creme della cheesecake zebrata

Abbiamo visto come si fa la cheesecake zebrata alla frutta. Ora vediamo quella con le creme. Questa seconda proposta a differenza della prima è cotta.

  • 200 grammi di formaggio spalmabile
  • 300 grammi di ricotta di vacca
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • 3 uova
  • 80 grammi di latte (un po’ alla volta)
  • 25 grammi di cacao amaro in polvere

Ecco come si prepara questa cheesecake zebrata. Preparate la crema dapprima lavorando uova e zucchero, poi aggiungendo i formaggi e infine il latte. Regolatevi con il latte: la crema deve essere non troppo densa e nemmeno troppo liquida. Poi suddividete la crema in due, e a metà di essa aggiungete il cacao. Togliete la base dal frigo e cominciate a versate cucchiaiate le due creme, partendo dal centro della torta. Infornate a 180 gradi per 55 minuti.

Altre idee per dar vita a torte bicolore

Un’altra bella idea per preparare una torta bicolore è quella di fare una ciambella o mattonella lievitata separando la crema in due parti. Ne otterrete la famosa torta marmorizzata, molto amata da tutti i bambini. Vi abbiamo spiegato come si fa la cheesecake zebrata. Questa nell’immagine ha una resa estetica diversa in quanto è un ciambellone e le due creme sono state sovrapposte. Se volete fare il classico ciambellone marmorizzato con tortiera tonda, versate sempre l’impasto a cucchiaiate partendo dal centro.

LEGGI ANCHE  Natale si avvicina su RicettePerCucinare! Il dessert...

ciambella marmorizzata - My Italian Recipes


Spread the love