La Prova del Cuoco di mercoledì 16 novembre 2016

la-prova-del-cuoco1

I cannelloni gratinati di Alessandra Spisni

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 3 uova
  • 300 g di farina

Per il ripieno:

  • 1 uovo
  • 500 g di ricotta
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 150 g di mortadella tritata
  • 200 g di spinaci cotti e strizzati
  • noce moscata qb
  • 1 noce di burro
  • 500 g di besciamella

Per condire:

  • 200 g di ragù di carne
  • formaggio grattugiato

PREPARAZIONE

  • Preparare il ripieno dei cannelloni: scaldare in padella gli spinaci sbollentati con il burro;
  • Condire con un po’ di noce moscata;
  • Aggiungere in una ciotola la mortadella, il formaggio grattugiato e la ricotta;
  • Unire anche l’uovo ed anche gli spinaci caldi;
  • Preparare la pasta fresca e poi sbollentarla in acqua bollente e salata;
  • Scolare la pasta fresca in una bacinella con acqua fredda salata;
  • Asciugare la pasta per bene;
  • Disporre le sfoglie sul piano di lavoro e farcire con il ripieno preparato e messo in un sac-a-poche;
  • Disporli in un tegame, dopo aver messo la besciamella, e farli gratinare dopo aver aggiunti sopra il formaggio grattugiato ed il ragù alla bolognese (sedano, carota e cipolla soffritti per 1 kg di carne di manzo);
  • Ripassare per 25-30 minuti a 180°C;

Disastri in cucina: Riccardo Facchini – Tagliatelle

INGREDIENTI

  • 300 g di farina
  • 3 uova

PREPARAZIONE

  • Preparare una fontana sul piano di lavoro;
  • Aggiungere le uova e iniziare impastare dal centro;
  • Fare l’impasto e farlo riposare;
  • Stendere dai bordi prima e poi nel centro;
  • Far asciugare la sfoglia e poi girarla sotto sopra;
  • Spolverare con la farina ed arrotolare da entrambi i lati;
  • Tagliare le tagliatelle a coltello;

Fabrizio Nonis – Pacchetti sorpresa al formaggio con salsa ai porri

INGREDIENTI

  • 6 fettine di fesa di vitellone
  • 1 scamorza affumicata
  • 12 fettine di speck
  • 2 porri
  • olio evo
  • sale e pepe macinati al momento qb
  • 1/2 cavolo cappuccio bianco
  • brodo vegetale qb
  • 150 g di gherigli di noci
  • 100 g di uva sultatnina
  • 1 melagrana

PREPARAZIONE

  • Adagiare le fettine di carne e realizzare una croce mettendole sue sovrapposte;
  • Condire con sale e pepe;
  • Aggiungere la fettina di speck e la provola;
  • Chiudere ogni lato della carne;
  • In alternativa aggiungere i porri nel centro e poi chiuderlo con dello spago;
  • Mettere cavolo verza (messa in acqua ed aceto in precedenza) e porri a cuocere in due padelle separate;
  • Adagiare i fagottini nella padella con il porro;
  • Far andare per 10-15 minuti;
  • Aggiungere al cavolo verza le noci sminuzzata e le uvette;
  • Aggiungere anche un po’ di brodo vegetali;
  • Impiattare i fagottini di carne con la verza e la melagrana;
  • Frullare dei porri e fare una crema addensata passata nel colino;

David Povedilla – Paella di pasta di Murcia

INGREDIENTI

Per la paella:

  • 120 g di olio evo
  • 150 g di peperone rosso
  • 180 g di zucchine
  • 250 g di petto di pollo
  • 1 carciofo
  • 180 g di fagiolini
  • 1 cipolla bianca
  • 2 spicchi di aglio
  • 150 g di passata di pomodoro
  • 25 g di sale
  • paprika dolce qb
  • 400 g di pasta secca tipo gramigna
  • 1 l di brodo di carne
  • zafferaano qb
  • 400 g di costine di maiale

Per guarnire:

  • prezzemolo qb
  • 1 limone non trattato

PREPARAZIONE

  • Preparae il brodo di verdura con pomodoro sedano, cipolla, ossi di carne, costine di maiale, pepe nero, chiodo di garofano, un litro e mezzo d’acqua e far andare per 30-40 minuti dal momento in cui bolle;
  • Mettere un po’ di olio evo nella padella ed aggiungere il peperone rosso, le zucchine, il petto di pollo, carciofini tagliati a julienne;
  • Proseguire con i fagiolini e la cipolla tritata;
  • Condire con il sale ed aggiungere gli spicchi d’aglio;
  • Far insaporire per 5-10 minuti;
  • Aggiungere poi la passata di pomodoro;
  • Aggiungere la pasta a crudo e far insaporire il tutto;
  • Eliminare gli spicchi d’aglio ed aggiungere la paprika dolce con un po’ di acqua così non si brucia;
  • Aggiungere il brodo di carne e poi zafferano in polvere;
  • Aggiungere anche le costine di carne;
  • Non mescolare più e far bollire per 3 minuti a fiamma alta e 12 minuti in forno;
  • Aggiungere anche spicchi di limone;

Continua la lettura » 1 2

I commenti sono disabilitati.