I trucchi per friggere bene

Spread the love

Dal momento che siamo in pieno Carnevale, moltissimi di voi si staranno dedicando alla preparazione dei tradizionali dolci di questo periodo. Se non siete abituati a friggere perchè di norma mantenete una dieta più leggera, forse cimentarvi nella preparazione di frittelle, chiacchiere o galani non sarà propriamente un gioco da ragazzi. Per un’ottima riuscita della vostra ricetta, è importante non solo fare attenzione a rispettare correttamente sia le dosi che la procedura di preparazione, ma anche cercare di applicare i “trucchi del mestiere”, che consentono di ottenere una buona frittura. Ecco svelati i segreti per una buona frittura:
1- usare olio extravergine di oliva, che ha un punto di fumo molto alto e si deteriora molto più tardi;
2- non immergete i cibi nell’olio prima che questo sia caldo (l’olio è pronto quando, immergendovi un pezzetto di cibo, una goccia di pastella o la punta di uno stuzzicadenti, questo si contorna di piccole bollicine)
3- non risparmiate sull’olio: si frigge sempre in abbondante olio!
4 – quando avete finito di friggere, togliete tutti gli alimenti dall’olio prima di spegnere il fuoco, mai il contrario!


Spread the love
LEGGI ANCHE  Le ricette dei dolci di Carnevale, tradizione italiana

Un pensiero su “I trucchi per friggere bene

I commenti sono chiusi.