Cucinando golosità a La Prova del Cuoco del 14 gennaio 2014

Spread the love

La Prova del Cuoco

ANNA CONTRO TUTTE

LA RICETTA DEL

INGREDIENTI DI CORIANNA

  • 400 g di farina 00
  • 4 uova
  • 200 g di pecorino romano
  • pepe nero
  • sale

INGREDIENTI DI ANNA MORONI

  • 250 g di tagliolini all’uovo
  • 100 g di cicoria di campo
  • 200 g di pecorino romano
  • acqua di cottura
  • pepe nero
  • 1 cucchiaino di burro

PREPARAZIONE DI CORIANNA

  • Impastare la farina con le uova e l’aggiunta di un pizzico di sale;
  • Realizzare i tonnarelli a mano e poi cuocerli in acqua bollente e salata;
  • Nel frattempo, in una boule, unire il pecorino grattugiato, il pepe ed un pò di acqua di cottura della pasta;
  • Amalgamare il tutto ottenendo una crema morbida;
  • Unire i tonnarelli cotti alla crema appena ottenuto e poi mescolare fino a quando l’amido della pasta non ha legato il tutto per bene;
  • Se per caso la pasta dovesse risultare un pò asciutta, aggiungere ancora un altro po’ di acqua di cottura, mentre se è troppo liquida aggiungere dell’altro pecorino;

PREPARAZIONE DI ANNA MORONI

  • In una grande pentola, lessare la cicoria per circa 5 minuti;
  • Nel frattempo, con un frullatore ad immersione frullare il pecorino grattugiato con qualche cucchiaio di acqua di cottura della cicoria;
  • Quando la cicoria è quasi cotta, aggiungere la pasta e cuocere per 1 minuto circa;
  • Scolare i tagliolini e la cicoria cotti, tenendo da parte un po’ dell’acqua di cottura;
  • Saltarli velocemente in una padella calda insieme alla cremina ottenuta con cacio, pepe, la noce di burro, e se necessario, un altro filo d’acqua di cottura;
LEGGI ANCHE  La ricetta degli school buns di Fulvio Marino (video) a E' sempre mezzogiorno

GABRIELE BONCI CON LA PIZZA VEGAN

INGREDIENTI

  • 600 g di farina di fatto
  • 200 g di farina di segale
  • 200 g di farina integrale
  • 3 g di lievito secco
  • 700 ml di acqua
  • 15 g di sale
  • cicoria q.b.
  • olio evo q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • fave q.b.

PREPARAZIONE

  • Unire tutte le farine tra di loro e dopodiché procedere con l’aggiunta di lievito, l’acqua e il sale (in quest’ordine);
  • Dopo aver ottenuto un impasto omogeneo, lasciar lievitare per 18 ore, ponendo lo stesso sotto ad un canovaccio pulito a temperatura ambiente;
  • In una teglia rotonda unta di olio, stendere l’impasto e cuocere per 30 minuti a 200°C;
  • Sfornare la pizza, lasciarla raffreddare e dopodiché condire con un buon patè di fave (potete prepararlo mettendo ad ammollo per una notte le fave in acqua fredda e il giorno successivo,le scolate e frullate);
  • Arricchite la pizza vegan con l’aggiunta di cicoria ripassata in padella con l’aglio e l’olio;

Spread the love
Continua la lettura » 1 2