Cavolfiori sott’aceto senza cottura, la ricetta

Spread the love

cavolfiore sott'aceto - Ricettepercucinare.com

I cavolfiori sott’aceto senza cottura sono un’alternativa deliziosa e facile da preparare ai cavolfiori sott’aceto tradizionali. Questa ricetta ti permette di conservare il sapore e la croccantezza del cavolfiore fresco, senza doverlo bollire o cuocere. Ecco come preparare dei deliziosi cavolfiori sott’aceto senza cottura.

Ingredienti

– 1 cavolfiore fresco
– 2 tazze di aceto bianco
– 1 tazza di acqua
– 1 cucchiaio di sale
– 1 cucchiaino di zucchero
– 2 spicchi d’aglio (facoltativo)
– Pepe nero in grani (facoltativo)
– Peperoncino rosso secco (facoltativo)
– Prezzemolo fresco (facoltativo)
– Barattolo di vetro con coperchio ermetico

Istruzioni

  • Inizia pulendo il cavolfiore. Rimuovi le foglie esterne e taglia il cavolfiore in piccoli fiori. Assicurati di eliminare eventuali parti dure o ispessite.
  • Nel frattempo, prepara la marinata. In una pentola, porta a ebollizione l’aceto, l’acqua, il sale e lo zucchero. Mescola fino a quando il sale e lo zucchero si saranno completamente sciolti.
  • Mentre la marinata è ancora calda, versa il liquido sui fiori di cavolfiore in un barattolo di vetro pulito e sterilizzato. Aggiungi gli spicchi d’aglio, qualche grano di pepe nero e, se ti piace il piccante, peperoncino rosso secco. Puoi anche aggiungere foglie di prezzemolo fresco per un tocco di colore e sapore.
  • Chiudi bene il barattolo con il coperchio ermetico. Assicurati che i fiori di cavolfiore siano completamente immersi nella marinata.
  • Lascia raffreddare a temperatura ambiente per un po’, quindi metti il barattolo in frigorifero. Lascia i cavolfiori sott’aceto riposare in frigo per almeno 24 ore prima di consumarli. Il sapore migliorerà con il tempo, quindi se riesci ad aspettare, lasciali marinare per alcuni giorni o anche settimane.
  • I cavolfiori sott’aceto senza cottura sono pronti per essere gustati come antipasto, contorno o spuntino salutare. Servili freddi e conservali in frigorifero per diverse settimane.
  • Questa ricetta ti permette di conservare la freschezza e il croccante del cavolfiore, mentre la marinata conferisce un sapore acido e aromatico che lo rende irresistibile. Sperimenta con gli ingredienti facoltativi per personalizzare il tuo cavolfiore sott’aceto senza cottura e goditi questo delizioso piatto fatto in casa.
LEGGI ANCHE  Pollo e Broccoli al forno

Ti abbiamo spiegato come preparare i cavolfiori sott’olio senza cottura. Un’altra ricetta interessante è disponibile qui.


Spread the love

Un pensiero su “Cavolfiori sott’aceto senza cottura, la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *