Le ricette di È Sempre Mezzogiorno del 17 gennaio 2023


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Scopriamo la ricetta di Natalia Cattelani, la prima cuoca che cucina a È Sempre Mezzogiorno del 17 gennaio 2023!

Biscottone all’olio di Natalia Cattelani

INGREDIENTI

  • 200 g di farina 0
  • 30 g di mandorle
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 8 g di cacao amaro
  • 80 g di zucchero
  • 60 g di olio evo
  • scorza di 1 limone
  • 150 g di confettura di albicocche
  • 150 g di confettura di ciliegie

PREPARAZIONE

  • Frullare nel mixer le mandorle;
  • In una scodella mettere la farina con lo zucchero, le uova (1 intero e 1 tuorlo) e mescolare;
  • Unire anche i cucchiai di lievito e mescolare bene dopo aver setacciato;
  • Unire anche l’olio lentamente e impastare per bene;
  • Dividere l’impasto morbido in due parti: ad uno unire le mandorle e buccia di limone e all’altro il cacao;
  • Preparare delle strisce dei due colori sulla carta da forno;
  • Lisciare la pasta con un cucchiaio e mettere dalla parte chiara la confettura di ciliegie e sulla parte scura l’albicocca;
  • Adagiare le strisce di pasta sulla pasta del biscotto;
  • Cuocere in forno per 20 minuti a 170°C;
  • Tagliare a pezzi e si conservano per molto tempo;

Pizza quattro stagioni di Fulvio Marino

Oggi è la giornata mondiale della pizza e scopriamo come fare questa ricetta con Fulvio! Questa festa nata nel 2018, momento in cui il gesto del pizzaiolo è stato riconosciuto dall’Unesco.

INGREDIENTI

Per il roux:

  • 50 g di farina di riso
  • 150 g di acqua

per l’impasto:

  • 500 g di farina tipo 2
  • 250 g di acqua
  • 7 g di lievito fresco
  • 10g d i sale
  • 30 g di olio
LEGGI ANCHE  I Menu di Benedetta con Gianluca Vialli

PREPARAZIONE

  • Preparare il roux con 150 g di acqua e far bollire e poi unire la farina;
  • Mescolare fino a quando si ottiene una sorta di gel, che lo aiuta a diventare più morbida;
  • Nella scodella con la farina tipo 2 mettere il roux e l’acqua quasi tutto;
  • Impastare e dopodiché unire il lievito di birra sbriciolato;
  • Unire anche il sale e l’acqua;
  • Aggiungere l’olio e quando è liscio far lievitare per 1 ora a temperatura ambiente e 1 ora in frigo;
  • Dividere in due parti l’impasto e fare due palline lisce;
  • Metterle lievitare per 1 ora a temperatura ambiente coprendo con pellicola;
  • In una teglia da 24 cm di diametro adagiare la pallina al suo interno e stenderla delicatamente;
  • Far lievitare per ancora 1 ora a temperatura ambiente;
  • Schiacciare leggermente e versarvi la passata di pomodoro;
  • Con il cucchiaio distribuire bene la passata;
  • Cuocere a 250°C per 15 minuti, in forno statico;
  • Sfornare la pizza e poi condire in quattro spicchi, mettendo un ingrediente per ogni spicchio (carciofi spadellati o sott’olio, alici sott’olio, prosciutto cotto, funghi spadellati e scaglie di parmigiano;

Patatine fritte belghe di Francesca Marsetti

INGREDIENTI

  • 1 kg di patate
  • 2 l di olio di semi
  • sale

per la salsa ketchup:

  • 250 ml di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 cucchiaio di paprika dolce
  • 25 ml di aceto di vino rosso
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • olio evo
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

  • Scaldare l’olio e tagliare a fiammifero le patate mettendole in ammollo per almeno mezz’ora;
  • Asciugarle e friggere a 140°C per patate per 7-8 minuti
  • Scolare su carta assorbente le patate;
  • In un tegame mettere un filo di olio evo;
  • Tagliare la cipolla sottile, aglio, paprika dolce e far rosolare;
  • Aggiungere la passata di pomodoro con zucchero e aceto;
  • Far andare per 20 minuti e frullare;
  • Riportare a 170°C le patate nell’olio e cuocere per 1-3 minuto;
LEGGI ANCHE  Lunedì 24 aprile 2017 a La Prova del Cuoco

Prosciutto di pollo, zenzero e limone di Fabio Potenzano

INGREDIENTI

per il prosciutto di pollo:

  • 1 petto di pollo intero
  • 1 l di acqua
  • 90 g di sale fino
  • 30 g di zucchero
  • erbe aromatiche
  • spezie miste
  • 2 limoni
  • 1 cucchiaio di senape dolce
  • curcuma in polvere
  • zenzero in polvere

per la giardiniera leggera:

  • 200 ml di acqua
  • 200 g di vino bianco
  • 200 g di aceto di mele
  • 40 g di sale iodato
  • 60 g di zucchero
  • ortaggi misti
  • alloro, ginepro e pepe in grani

per le verdure crude:

  • indivia riccia
  • 1 cavolfiore bianco
  • 4 carote variegate

PREPARAZIONE

  • Sciogliere in acqua lo zucchero;
  • Aggiungere scorza di limone, cannella, chiodo di garofano e pepe in grani;
  • Far raffreddare il giorno prima per il giorno dopo;
  • Mettere il pollo al suo interno e lasciare marinare per 24 ore;
  • Spennellare con la senape sopra;
  • Miscelare curcuma, zenzero in polvere, buccia di limone grattugiata e mescolare per poi passarci la carne;
  • Avvolgere nella carta da forno e stagnola;
  • Cuocere in forno a 75°C per 20-25 minuti (65°C al cuore);
  • Si conserva per 1 settimana;
  • Unire in un tegame acqua, aceto, zucchero e mescolare;
  • Tagliare le carote e unirle con il broccolo;
  • Tagliare anche il sedano rapa e unire anche questo;
  • Aggiungere la cipolla rossa dopo 2 minuti e poi aggiungere la mela a spicchi;
  • Far andare per 5 minuti in totale;
  • Sistemare nei barattoli nuovi e puliti la giardiniera con alloro, bacche di ginepro, il liquido bollente e pastorizzare in una pentola facendo bollire per 20 minuti;
  • Far raffreddare direttamente all’interno del tegame;
  • Servire le fette di pollo con le verdure e carote crude sottili;
LEGGI ANCHE  Lunedì a La Prova del Cuoco del 18 gennaio 2016

Maccheroni alle cozze su salsa di tondini di Mauro e Mattia Improta

INGREDIENTI

  • 400 g semola
  • 250 ml acqua
  • sale
  • 20 g aghi di rosmarino

Per i fagioli:

  • 200 g fagioli tondini
  • 1 cipollotto
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 500 g cozze
  • 2 spicchi d’aglio
  • 10 pomodori secchi
  • peperoncino
  • sale e pepe
  • olio evo

PREPARAZIONE

  • Preparare la pasta lavorando la semola con l’acqua e rosmarino tritato,
  • Fare riposare il panetto e farlo riposare per mezz’ora;
  • Formare dei serpentelli e dar una forma di maccheroncini;
  • Ammollare i fagioli secchi in acqua fredda per una notte intera;
  • Scolarli e poi cuocerli in acqua per almeno 20 minuti dal bollore con le erbe aromatiche;
  • Soffriggere in un tegame un trito di sedano, carota e cipolla con un goccio di olio evo;
  • Unire i fagioli con con una parte dell’acqua e cuocere a 20 minuti;
  • Quando saranno cotti, frullare una metà con il mixer a immersione;
  • Preparare le cozze facendole cuocere in padella con un po’ di olio evo, aglio e peperoncino;
  • Coprire e attendere che si aprono;
  • Dopodiché, sgusciare le cozze;
  • Spadellare i fagioli rimasti interi con le cozze e la loro acqua filtrata insieme ai pomodori secchi tritati e rinvenuti in acqua calda;
  • Scolare la pasta e saltare con il condimento e la crema di fagioli;

Se ve le siete perse, trovate tutte le ricette di È Sempre Mezzogiorno sul sito!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *