Le ricette di È Sempre Mezzogiorno dell’11 ottobre 2022


E' sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Si avvia una nuova puntata su Rai 1 dello show cooking di Antonella Clerici in compagnia di Alfio. Scopriamo le ricette di È Sempre Mezzogiorno dell’11 ottobre 2022!

Castagnaccio di Katia Maccari a È Sempre Mezzogiorno

INGREDIENTI

  • 100 g di uvetta
  • 80 g di noci
  • 80 g di pinoli
  • 1 rametto di rosmarino
  • 60 ml di acqua
  • 500 g di farina di castagne
  • 40 ml di olio evo
  • 20 g di zucchero di canna
  • 5 g di sale fino
  • olio evo

Per la crema al rum:

  • 500 ml di latte intero
  • 140 g di zucchero
  • 20 g di amido di mais
  • 30 g di farina 00
  • 5 tuorli
  • 50 ml di rum
  • la scorza di mezzo limone
  • 1 bacca di vaniglia

PREPARAZIONE

  • In un pentolino mettere a scaldare il latte con la stecca di vaniglia;
  • Nella scodella mettere le uova, zucchero, scorza di limone grattugiato e rum;
  • Mescolare il composto con una frusta a mano con il latte caldo e fare la crema riportando il pentolino sul fuoco;
  • Unire in un’altra ciotola poi le polveri in una scodella e mescolare;
  • Aggiungere l’acqua e mescolare con la frusta;
  • Unire poi le noci (tenerne un po’ da parte per la decorazione), pinoli tostati, uvetta ammollata in precedenza e mescolare il composto;
  • Aggiungere lo zucchero di canna, rosmarino e mescolare con la frusta;
  • Aggiungere anche un po’ di olio e mescolare;
  • Versare il composto in una tortiera, aggiungere noci, uvetta e rosmarino anche sopra;
  • Aggiungere un filo di olio;
  • Cuocere a 170°C per 15-20 minuti;
LEGGI ANCHE  Linguine alle vongole con zucchine e zafferano di Cotto e Mangiato del 20 settembre 2012

Pane svuota sacchetti di Fulvio Marino

INGREDIENTI

  • 350 g di farina tipo 0
  • 350 g di farina manitoba
  • 300 g di semola
  • 650 g di acqua
  • 5 g di lievito di birra
  • 20 g di sale

PREPARAZIONE

  • Miscelare le farine insieme e poi aggiungere il lievito sbriciolato con la maggior parte di acqua;
  • Mescolare il composto con un cucchiaio per 10 minuti circa e poi aggiungere il sale e l’acqua avanzata;
  • Ottenere un panetto liscio e omogeneo;
  • Riposare l’impasto per 3 ore a temperatura ambiente;
  • Dividere l’impasto in due parti e poi fare delle pieghe su sé stessa;
  • Formare le due pagnotte tonde e metterle nei due cestini infarinati, sistemando le pieghe verso l’alto;
  • Coprire di nuovo e far lievitare per 3 ore a temperatura ambiente;
  • Capovolgere l’impasto sulla teglia con la carta e fare delle incisioni;
  • Cuocere in forno statico a 240°C per 20 minuti;

Pollo all’ave Ninchi di Francesca Marsetti

INGREDIENTI

  • 1 petto di pollo
  • 100 g di burro
  • 100 ml di brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di timo
  • 1 rametto di rosmarino
  • foglie di salvia
  • foglie di alloro
  • sale

per il contorno:

  • 400 g di zuccha
  • 6 cime di broccoli
  • 3 carote
  • 1 finocchio
  • 1 mela

PREPARAZIONE

  • In padella, mettere a sciogliere un po’ di burro e aggiungere aglio e erbe aromatiche
  • Far andare il pollo dal lato della pelle;
  • Servire la carne accompagnandola con le verdure cotte al vapore e poi ripassate in padella con il burro e l’aggiunta della mela a spicchi;
LEGGI ANCHE  La cucina base di Anna Moroni con gnocchi di semolina alla romana

Baccalà in pastella con cipollata di Fabio Potenzano

INGREDIENTI

per il baccalà

  • 1 kg di baccalà dissalato
  • 200 g di farina bianca 00
  • 1 cucchiaino di polvere di capperi
  • 1 l di olio di arachidi

Per la pastella:

  • 450 g di farina 00
  • 50 g di farina di ceci
  • 550 ml di acqua frizzante
  • 100 g di ghiaccio tritato
  • 2 albumi
  • 10 g di sale fino

Per la cipollata:

  • 4 cipolle rosse
  • 100 g di miele d’arancio
  • 120 g di aceto bianco
  • olio
  • 2 foglie di alloro
  • 1 ciufferò di menta fresca
  • sale e pepe

Per l’insalatina:

  • 1 finocchio
  • 3 coste di sedano
  • 2 arance
  • 100 g di olive
  • 100 g di ghiaccio tritato
  • olio
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

  • Tritare la cipolla e metterla in padella con un goccio di olio evo;
  • Far ammorbidire le cipolle coprendole con il coperchio e mettendo un goccio di acqua;
  • Scaldare in un pentolino caldo il miele e poi unire l’aceto;
  • Unire la parte agrodolce e mescolare con foglie di menta spezzate con le mani;
  • Semimontare i bianchi d’uovo con le fruste elettriche;
  • Preparare il filetto di baccalà, togliendo la pelle (se preferite lasciatela) e ottenere dei bastoncini da marinare con la polvere di capperi per qualche minuto;
  • Preparare la pastella mettendo in una scodella la farina 00, farina di ceci, acqua frizzante e mescolare con la frusta a mano;
  • Aggiungere anche il sale e il ghiaccio;
  • Unire anche gli albumi semimontati prima;
  • Pastellare il baccalà passato prima in farina e friggere in olio caldo;
  • Accompagnare il piatto con l’insalata ottenuta con le verdure tagliate sottili e mantenute nel ghiaccio;
  • Condire l’insalata con sale, pepe e olio;
  • Servire la cipollata sopra al baccalà pastellata;
LEGGI ANCHE  Le ricette di È Sempre Mezzogiorno del 6 ottobre 2022

Cacio e pepe di Gianpiero Fava

INGREDIENTI

Per la versione classica:

  • 300 g di mezze maniche
  • 210 g di pecorino romano
  • acqua
  • pepe nero in grani

Per la rivisitazione:

  • 300 g di tonnarelli
  • 210 g di pecorino romano
  • 210 ml di acqua
  • pepe nero in grani
  • cialda di pecorino

PREPARAZIONE

  • Iniziamo con la versione classica, mettendo il pecorino grattugiato in una scodella con pepe nero pestato e tostato in padella e acqua fredda;
  • Mescolare il tutto fino a quando sarà una crema densa;
  • Aggiungere lentamente l’acqua per ottenere la giusta consistenza;
  • Mescolare il composto con la pasta fino a quando si otterrà la pasta condita;
  • Per la rivisitazione, mettere nel mixer il pecorino grattugiato con il pepe pestato e tostato in padella e l’acqua scaldata a 50°C;
  • Frullare con il mixer a immersione fino a quando si otterrà la giusta consistenza della crema;
  • Scolare la pasta e poi saltarla in padella con l’aggiunta della crema tiepida;