Tagliatelle ai funghi, rispondiamo a tutti i dubbi

Spread the love

Tagliatelle ai funghi con funghi freschi, secchi o surgelati

tagliatelle ai funghi - Ricettepercucinare.com
Le tagliatelle ai funghi sono un primo piatto molto gradito in tutte le famiglie italiane. Rappresentano in pieno uno dei piatti più rappresentativi della stagione autunnale ed invernale. Ognuno poi declina la ricetta secondo il suo gusto personale. C’è chi ama il gusto dei funghi in purezza, chi preferisce un abbinamento più saporito con l’aggiunta di pancetta o salsiccia, chi non rinuncia a quella nota dolce data dal pomodorino, chi invece non sa fare a meno dalla panna, capace di dare dolcezza e cremosità al piatto. E che dire dei funghi? Anche in quest’ambito la scelta è decisamente ampia: surgelati, misti, porcini, secchi, freschi….ognuno ha i suoi gusti e le sue preferenze. Rispondiamo oggi a tutte le domande che possono sorgere nel momento in cui ci si appresta a preparare le tagliatelle ai funghi.

Vini: cosa abbinare alle tagliatelle ai funghi porcini?

Partiamo dalla fine ovvero dagli abbinamenti tra tagliatelle ai funghi e vino. Le tagliatelle ai funghi hanno un sapore intenso che ci rimanda alla terra e al sottobosco. Nulla di meglio di un vino con una buona mineralità per stemperare e bilanciare alla perfezione quest’armonia boschiva. Ancor meglio se il vino presenta anche note speziate e fruttate, oltre a richiami legnosi dovuti ad un buon affinamento in botte.

LEGGI ANCHE  Casa Clerici: Carbonara di pesce spada

tagliatelle ai funghi - Ricettepercucinare.com

Come ammorbidire i funghi secchi al meglio?

Abbiamo deciso di preparare delle deliziose tagliatelle ai funghi e in casa abbiamo solamente dei funghi secchi. La ricetta riuscirà? Certamente sì. A patto che non abbiate fretta. Per ammorbidire i funghi secchi al meglio ci vuole difatti il giusto tempo. Non pensate che 10 minuti siano sufficienti! I funghi devono rimanere in ammollo almeno 30 minuti e dovrete cambiare l’acqua almeno due o tre volte. Assicuratevi che l’acqua sia tiepida! Solo con un adeguato tempo di ammollo i funghi ritroveranno il loro volume originale e saranno perfetti per dar vita ad uno dei più amati primi piatti a base di funghi.

tagliatelle ai funghi - Ricettepercucinare.com

Si possono fare le tagliatelle ai funghi con i funghi surgelati?

Avete voglia di preparare un piatto di tagliatelle ai funghi ma non avete funghi freschi in casa, nè tantomeno secchi. Tuttavia, in freezer avete dei funghi surgelati. Che fare? Bisognava forse sgelarli in anticipo? E la ricetta verrà gustosa? Ebbene, potete fare tranquillamente un bel piatto di tagliatelle ai funghi usando i funghi surgelati e mettendo i funghi surgelati direttamente in padella. Preparate il vostro soffritto di aglio e prezzemolo, aggiungete i funghi e coprite. Dopo una ventina di minuti regolate di sale. Il vostro sughetto per tagliatelle ai funghi sarà pronto in totale semplicità.

LEGGI ANCHE  Cotto e Mangiato 20 aprile

Se volete aggiungere salsiccia o pancetta, fatelo prima di aggiungere i funghi. Se invece volete aggiungere dei pomodorini, fatelo invece assieme ai funghi, si creerà una bella cremina dolce e saporita!  Quando il sugo per le tagliatelle ai funghi è pronto, aggiungete del buon prezzemolo fresco.

tagliatelle ai funghi - Ricettepercucinare.com

 

 


Spread the love

Un pensiero su “Tagliatelle ai funghi, rispondiamo a tutti i dubbi

I commenti sono chiusi.