Bread Art, è boom. Ecco come fare il pane “artistico”

Spread the love

bread art - My Italian Recipes

E’ la moda culinaria del momento. Dall’inizio della pandemia da Covid19 gli italiani hanno riscoperto il piacere di dar vita a piatti sfiziosi (e per certi versi anche elaborati) con le loro mani. Hanno imparato a fare la pizza fatta in casa, il pane fatto in casa, la pasta fatta in casa… Ogni occasione era buona per mettere le mani in pasta, di qualunque impasto si trattasse. Una vera e propria terapia anti stress, perfetta per tutta la famiglia. Da qualche settimana a questa parte, il trend del momento si chiama bread art. E non vi è famiglia che non ci abbia ancora provato. Vediamo di che si tratta e come si fa.

Bread Art, di che si tratta

Bread Art vuol dire, letteralmente, Arte di Pane, o meglio, Arte sul Pane, perchè altro non è che una forma di pane, generalmente rettangolare ma spesso anche tondeggiante, sulla quale, grazie ad ortaggi vari tagliati sapientemente in forme differenti, si “dipinge” un piccolo paesaggio campestre. Fiori, foglie, boccioli, ma anche alberi, nuvole e sole. Il tutto ricorda più o meno un dipinto del grande maestro Van Gogh, insomma. E voi, vi sentite sufficientemente brave ed ispirate?

LEGGI ANCHE  Risotto con pesce spada e limone: una proposta chic

A lanciare la sfida social in merito alla bread art è stato un panificio del Massachusetts, Vineyard Baker, sul cui sito potete visionare tranquillamente la primissima opera del filone. Il panificio in questione non solo ha lanciato l’idea, ma ha anche creato alcune pagnotte a tema “Van Dough”, dando vita pertanto ad uno spiritoso gioco di parole, poichè Dough vuol dire, in inglese, impasto.

Largo alla fantasia, mano allo smartphone, e via che si posta sui social

La fantasia, come spesso accade in questi casi, non è mancata, e sui social – ci riferiamo principalmente ad Instagram e Facebook, le immagini delle creazioni casalinghe in fatto di bread art di utenti più o meno pratici in cucina non sono mancate. Anzi, possiamo affermare senza esitazione, che quella della bread art è una vera e propria sfida social, come tante se ne vedono spesso durante il corso dell’anno.

Dall’arte allo stomaco, il passo è breve

La cosa divertente è che, naturalmente, il pane in questione poi si può anche mangiare, dunque si tratta di uno svago, per così dire, a fin di bene, specie per chi in famiglia non si sente un grande artista, ma in fatto di appetito è sempre presente!

Bread Art, come si fa?

Per realizzare questo bellissimo pane Van Gogh dovete innanzitutto preparare un impasto per il pane. Fatelo come fareste sempre, non c’è una ricetta particolare. Se ben ricordate qualche settimana fa vi abbiamo spiegato come fare il pane in casa. Potete usare comodamente quella ricetta. Poi, dovete organizzarvi per la parte creativa. Vineyard Baker consiglia di usare fili di erba cipollina per l’erba, olive, peperoni gialli, capperi, pomodori. I trucchetti per la buona riuscita sono due:

  1. se usate ingredienti bagnati come i pomodorini, abbiate cura di farli scolare della loro acqua e di asciugarli bene prima di metterli sulla vostra opera d’arte, cosicchè non inzupperanno il pane.
  2. alla fine della creazione, spennellate la superficie con olio di oliva, che donerà un finish elegante e ben lucido.
LEGGI ANCHE  Prima di andare al supermercato...

Ecco una gallery di bread art dalla quale prendere ispirazione

A voi qualche immagine per stimolare la vostra fantasia. Non vi resta che mettervi al lavoro ed inviarci le immagini delle vostre creazioni! Segnaliamo un pane molto artistico secondo noi, ma allo stesso tempo tradizionale della cultura italiana, il pane di altamura qui anche una ricetta come farlo.


Spread the love