Primavera: la cucina a base di uova

Spread the love

Uova strapazzate

Un uovo fa primavera!

L’uovo è un alimento molto ricco e non dovrebbe mai mancare in tavola perché è uno degli ingredienti di base nella cucina italiana e non solo. In particolar modo, la primavera è la stagione che più di tutte predilige l’utilizzo dell’uovo perché è simbolo di rinascita e fecondità. I modi per consumare l’uovo sono davvero mille: alla coque, sodo, strapazzato e perfino crudo, intero o sbattuto. E se nella maggior parte dei casi serve a preparare una frittata arricchita da verdure, salumi e formaggi, tuorlo e albume sono anche un elemento indispensabile per impasti e ripieni, salse e creme, per impanare e legare.

L’uovo per la salute

Le uova possono nutrire come la carne grazie al loro elevato contenuto di proteine. Contengono vitamine, magnesio, fosforo, potassio e ferro e vanno bene anche per chi è a dieta perché hanno pochi grassi (circa 6 grammi per ogni uovo). La digeribilità, inoltre, è ottima. Due uova alla coque vengono digerite in un’ora e mezza, quelle crude dopo due ore e un quarto, mentre solo per quelle sode o fritte si arriva a 3 ore.

Insalata d’uovo in guscio – Torta Pasqualiina – Frittata di zucchine e erbette – Uova alla greca – Maionese

LEGGI ANCHE  La torta Sacher di Benedetta Parodi

Prosegui per scoprire i segreti della cottura delle uova, e la ricetta dei pancakes!


Spread the love
Continua la lettura » 1 2