Le ricette di È Sempre Mezzogiorno del 30 gennaio 2023


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Sono iniziati ufficialmente i giorni della merla, quelli più freddi dell’anno, ma È Sempre Mezzogiorno ci fa comunque compagnia con tutte le ricette del giorno.

Torta trapunta al cacao di Natalia Cattelani

INGREDIENTI

Per fare la torta:

  • 225 g di farina 0
  • 90 g di burro morbido
  • 150 g di zucchero
  • 3 uova
  • 30 g di cacao amaro
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 30 ml di caffé
  • 120 ml di latte
  • 40 g di gocce di cioccolato

Per la crema al cacao:

  • 1 tuorlo
  • 1 uovo
  • 110 g di zucchero
  • 25 g di amido di mais
  • 20 g di cacao amaro
  • 350 ml di latte

PREPARAZIONE

  • Unire un uovo intero e un tuorlo nella scodella e mescolare con lo zucchero;
  • Aggiungere l’amido di mais;
  • Aggiungere il cacao amaro setacciato e mescolare;
  • Aggiungere anche il latte e mescolare il composto;
  • Mettere a cuocere la crema in un pentolino e ottenere la giusta consistenza girando sempre con la frusta;
  • In u’altra scodella mettere il burro ammorbidito, zucchero e mescolare con la frusta elettrica;
  • Aggiungere le tre uova, una alla volta, fino a quando si avrà un composto spumoso;
  • Mescolare da parte le polveri setacciate e poi unirle al composto appena fatto (in 2 -3 tempi);
  • Unire in un bicchiere il caffé con il latte, unendo anche questo in due volte con le polveri;
  • Mettere nello stampo il burro con la farina e versare il composto ottenuto;
  • Versare il composto in una teglia rettangolare con carta da forno o tortiera da 24 di diametro;
  • Livellare e poi fare una griglia e qualche goccia di cioccolata;
  • Sulle righe disegnate mettere la crema aiutandosi con un sac-a-poche;
  • Cuocere la torta in forno statico per 30 minuti a 180°C;
LEGGI ANCHE  Alessandra Spisni con la ricetta delle stelle filanti colorate

Pane delle alpi di Fulvio Marino

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 400 g di farina tipo 0
  • 50 g di segale integrale
  • 50 g di farina integrale
  • 280 g di acqua
  • 8 g di lievito di birra o 250 g di lievito madre
  • 30 g di zucchero
  • 10 g di sale
  • 50 g di burro
  • 50 g di noci
  • 50 g di uvetta
  • 50 g di mela a cubetti

PREPARAZIONE

  • Tostare la farina di segale in padella;
  • In una scodella mettere le farine con il lievito di birra sbriciolato e l’acqua;
  • Impastare e poi aggiungere la segale tostata e raffreddata;
  • Mescolare e unire lo zucchero;
  • Aggiungere altra acqua e sale e mescolare;
  • Aggiungere il burro un po’ per volta non appena formato;
  • Riposare per 1 ora in frigo;
  • Aggiungere le noci sminuzzate e l’uvetta e le mele tagliate a cubetti al composto bagnate con il succo di mezzo limone spremuto;
  • Impastare per bene fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben assorbiti, in circa 10 minuti;
  • Mettere a riposare il tutto per 1 ora a temperatura ambiente;
  • Formare la pagnotta e poi metterla sulla teglia antiaderente, schiacciando leggermente;
  • Decorare con le mele tagliate sottili a fettine;
  • Far lievitare coprendo con la carta da forno per 2 ore;
  • Spolverare lo zucchero a velo e aggiungere dei fiocchi di burro;
  • Infornare a 240°C per 20 minuti e poi a 200°C per 20 minuti;

Agnolotti con salsa al Franciacorta di Ivano Ricchebono

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 200 g di farina 00
  • 2 uova

Pe il ripieno:

  • 4 cosce di faraona
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 10 g di mascarpone
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di marsala
  • sale e pepe

Per la salsa:

  • 200 ml di Franciacorta
  • 80 g di formaggio grattugiato
  • 70 g di burro
  • 50 g di scalogno

Per completare:

  • 1 mazzo di cime di rapa
  • 1 scalogno
  • 100 g di burro
  • olio evo
  • brodo vegetale
LEGGI ANCHE  Sergio Barzetti con i messicani di vitello con carota all'acqua gassata

PREPARAZIONE

  • Mettere in una scodella il vino a scaldare e fare la riduzione con lo scalogno;
  • Completare unendo la riduzione nel mixer con il burro e il formaggio grattugiato;
  • Nel frattempo, cuocere le cosce di faraona;
  • Pulire le cimette e cuocerle direttamente nel brodo o in acqua;
  • Con le cime di rapa spadellare con lo scalogno;
  • Far cuocere per qualche minuto e poi frullare;
  • Preparare la pasta fresca;
  • Spolpare la faraona e metterla nel mixer e la pelle (se volete potete anche spadellarla con del Marsala);
  • Aggiungere il mascarpone, formaggio grattugiato, il tuorlo d’uovo, sale e pepe;
  • Frullare di nuovo il composto;
  • In una padella mettere un goccio di olio evo e far saltare i fiori delle cimette con po’ di crema di cime di rapa;
  • Farcire la pasta e poi pizzicare per chiudere e tagliare con la rotella;
  • Cuocere gli agnolotti con il brodo;
  • Scolare gli agnolotti e saltare nella crema di cime di rapa e aggiungere la salsa di Franciacorta;
  • Mescolare e impiattare gli agnolotti aggiungendo altra salsa;

Polpettone matto di pollo di Simone Buzzi

INGREDIENTI

per il polpettone:

  • 500 g di francesina di pollo
  • 500 g di petto di pollo
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 100 g di mortadella
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 80 g di ricotta di pecora
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • la scorza di 1 limone

Per l’uovo strapazzato:

  • 2 cipolle bianche
  • 4 uova
  • 50 g di amido
  • 20 g di fette di scamorza affumicata

per la salsa di broccoletto romanesco

  • 500 g di brocchetti romaneschi ripassati
  • 100 g di pecorino grattugiato

Per usa salsa di carote:

  • 100 g di carote
  • 10 g di curcuma
  • 5 g di zenzero
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla bianca

Per la panatura:

  • 1 uovo sbattuto
  • pangrattato
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

  • Tagliare la cipolla finemente e metterla in padella con un goccio di olio evo;
  • Tagliare la mortadella e in una scodella mettere il prosciutto cotto;
  • Mettere nel mixer con la ricotta, buccia di limone grattugiata e mix di erbe;
  • Frullare il composto;
  • Unire il composto alle carni di pollo in macinato;
  • Aggiungere anche il formaggio grattugiato;
  • Far riposare il composto di carne in frigo per mezz’ora;
  • Frullare il broccolo romanesco sbollentato e ripassato;
  • Sbattere le uova in una scodella e poi versarle nella padella con le cipolle;
  • In una teglia con carta da forno, leggermente unta con olio, aggiungere il polpettone;
  • Aggiungere sopra il foglio di carta da forno e poi stendere con il mattarello;
  • Aggiungere sopra alla base di carne di pollo la crema di broccoletti e le uova strapazzate;
  • Aggiungere un po’ di fette di formaggio e chiudere il polpettone;
  • Aggiungere il pecorino e poi chiudere il polpettone;
  • Lucidare con uno’ di uovo spennellato sopra;
  • Cuocere in forno statico a 180°C per 50 minuti;
  • Frullare le carote cotte e servire con le fette di polpettone;
  • Aggiungere curcuma e zenzero e continuare a frullare;
  • Servire con il polpettone;
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 10 novembre 2015

Minestrone alla milanese di Sergio Barzetti

INGREDIENTI

  • 250 g di riso balilla tondo
  • 4 coste di sedano
  • 4 carote
  • 1 cespo di coste di bieta
  • 1 mazzetto di bieta
  • 1 mazzetto di bietole
  • 3 patate
  • 2 rape bianche
  • 2 cipolle
  • 1 pezzo di zucca
  • 1 porro
  • 1/2 cespo di verza
  • 100 g di lardo
  • erbe aromatiche miste
  • 1 osso di prosciutto crudo
  • 1 pezzo di gambuccio
  • 150 g di fagioli borlotti
  • 1/2 bicchiere di passata di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 100 g di burro
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

  • Fare un battuto di lardo o gambuccio con la salvia e rosmarino e mettere tutto a rosolare in casseruola con lo spicchio d’aglio e croste di formaggio;
  • Aggiungere poi il porro, bieta bianca e verde e la cipolla tagliata a pezzetti;
  • Proseguire con i fagioli ammollati in precedenza e lasciare rosolare;
  • Aggiungere l’acqua fredda e rapa, carote e zucca tagliati a dadini;
  • Salare e pepare e proseguire la cottura per 2 ore, con fiamma moderata;
  • Trascorso il tempo mettere le patate, verza, bieta tagliati a pezzettini;
  • Cuocere per 1 ora e poi aggiungere il riso e la passata di pomodoro;
  • Proseguire per qualche minuto la cottura e poi coprire e far riposare con il coperchio, a fiamma spenta;
  • Mantecare alla fine con il burro e formaggio grattugiato;