A lezione di buone maniere con Alessandro Scorsone

Spread the love

Oggi nell’ambito del programma La Prova del Cuoco abbiamo avuto modo di ascoltare gli insegnamenti e le dritte di Alessandro Scorsone, esperto in gastronomia, galateo e in tutto ciò che concerne l’arte del ricevere. Già vincitore del premio Italia a Tavola 2011, lavora per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri come responsabile di tutti gli eventi conviviali – ufficiali e non – che hanno luogo a Palazzo Chigi.

Oggi a La Prova del Cuoco Alessandro Scorsone ha dato qualche consiglio per ciò che concerne la tavola di Natale. E’ quindi necessario far attenzione all’apparecchiatura, che sia elegante ma non sovraccarica, ed alla disposizione dei posti, perchè è importante che la tavola sia sempre ben equilibrata. Mai dunque, accostare persone che non vanno molto d’accordo: a tal fine, e onde non creare equivoci, è bene avvalersi dei segnaposto.

Alessandro ha poi speso due parole sull’uso del telefono e telefonino: ha suggerito di farne uso prima e dopo il pranzo, ma non durante. E’ scortese, infatti, scattare troppe foto delle pietanze, passare il tempo sui social network mentre si pranza o privilegiare la comunicazione al telefono trascurando quella dei propri commensali! Insomma, non siamo maleducati con i telefonini: evitiamo di portarli a tavola!

LEGGI ANCHE  Alessandra Spisni e i Bomboloni alla Crema e Marmellata

Una regola generale infine: ricordiamoci che se impariamo a stare a tavola con dei principi, saremo capaci di stare con tutti.

Speriamo di rivedere presto l’elegante Alessandro Scorsone a La Prova del Cuoco con nuove ed interessanti lezioni riguardanti l’arte del ricevere!


Spread the love