Le olimpiadi della pizza arrivano a Napoli


La vera pizza di Napoli, da Michele

Le olimpiadi della pizza arrivano a Napoli

Niente torcia olimpica in questo caso, perché non stiamo parlando dei tradizionali Giochi Olimpici che si svolgeranno quest’anno a Londra, bensì parliamo di un grande evento che si svolgerà nella città partenopea di Napoli. Le Olimpiadi della pizza saranno una grande occasione per i pizzaioli che verranno da ben quattro continenti e si sfideranno a colpi di pasta a Città della Scienza, a Bagnoli, luogo proprio prescelto perché oramai la disciplina di preparare una pizza può rientrare, seppur per vie traverse, nell’ambito scienza. L’appuntamento per i pizzaioli è programmato tra due giorni, per il 5 luglio 2012.

In attesa del grande evento per la pizza

I pizzaioli che si presenteranno alle Olimpiadi della pizza non proverranno solo dall’Italia, bensì sono previsti esperti della pizza provenienti da Serbia, Usa, Giappone ed Australia. Tutti punteranno sicuramente alla famosa medaglia d’oro della pizza, sfidandosi così in ben cinque categorie differenti: pizza classica, pizza fantasia, pizza artistica, pizza fritta e manistunicola. Insomma, i pizzaioli potranno dare belle mostra di sé preparando non solo le tradizionali pizze margherita e marinara, bensì potranno preparare anche altre pizze utilizzando, però, solo ingredienti della cucina partenopea.

LEGGI ANCHE  La ricetta delle pizzette con gorgonzola, rucola e noci di Cotto e Mangiato
La vera pizza di Napoli, da Michele

Insomma, grande attesa per il 5 luglio 2012, giorno prescelto proprio per l’appuntamento con la pizza in cui i maestri pizzaioli saranno premiati da una giuria composta da altri esperti della pizza, chef campani, docenti universitari ed esponenti del mondo accademico e culturale. Oltre all’appuntamento con la gara, vi sarà l’occasione di vedere personaggi celebri dietro ai forni nella preparazione della pizza: parliamo di Massimiliano Gallo, Maurizio Marinella, l’artista Lello Esposito, Julija Majarcuk, Roberto Gambacorta e Davide Tizzano.