Pasquetta: e pranzo al sacco sia!

Spread the love

La Pasquetta degli italiani

Se dopo il pranzo in famiglia di Pasqua avete deciso di trascorrere il Lunedì dell’Angelo a contatto con la natura non potranno mancare piatti da picnic da gustare in pieno relax. In coppia o in compagnia, in famiglia o con gli amici ogni anno milioni di italiani decidono di partire alla scoperta di laghi e boschetti per trascorrere una giornata all’insegna del relax. Nel cestino da picnic di Pasquetta le torte salate non mancano mai sia perché si possono preparare con largo anticipo sia perché sono piatti unici pratici da mangiare fuori casa. Parlavamo della celebre torta pasqualina, ma anche di pizze, brioche ripiene, calzoni e quiche salate che, preparate anche il giorno prima di Pasqua e tagliate in fette o quadrotti, sono perfette per un pranzo all’aria aperta.

Torte salate e…

Nonostante le torte salate siano la soluzione più diffusa per riempire il cestino da picnic in modo gustoso, ci sono molti altri piatti che arricchiscono il pranzo al sacco rendendolo perfetto anche per i più piccoli. Pensiamo, in particolare, alle polpette e alle cotolette che si possono preparare velocemente anche la mattina di Pasquetta prima di partire. Le polpette possono essere di tanti tipi diversi anche se quelle di carne, patate e melanzane sono le più apprezzate.

LEGGI ANCHE  Le ricette del menu contrasti golosi di Benedetta Parodi del 13 aprile

Spread the love
Continua la lettura » 1 2 3