La Festa della Donna a tavola

Spread the love

Torta mimosa

Un po’ di storia

Nel giorno della Festa della Donna, che cade l’8 marzo di ogni anno, si celebrano con tanto orgoglio da ormai un secolo le conquiste femminili in campo sociale, politico ed economico. Nonostante la gioia e l’atmosfera di conquista che si respira in questa occasione, l’8 marzo fu una giornata storicamente funesta per 129 donne operaie di New York che persero la vita durante un incendio nella loro fabbrica. In quel periodo scioperavano contro le condizioni disumane in cui erano costrette a lavorare e, proprio l’ 8 marzo, il datore di lavoro impedì loro di uscire dalla fabbrica, creando involontariamente la loro trappola di fuoco.

La Festa della Donna oggi

Con il passare degli anni e con l’evoluzione del consumismo e della società moderna, la festa della donna ha assunto sempre più un’anima commerciale legata ai simboli floreali (la mimosa, in primis) e agli eventi dedicati all’universo femminile. Che Festa della Donna è se non si regalano mimose e cioccolatini alle donne della propria vita? Piccole palline gialle, quelle della mimosa, che hanno un significato ormai radicato nel’immaginario collettivo e che vengono riproposte in ogni settore, soprattutto in quello gastronomico!

LEGGI ANCHE  Cucinare il pesce spendendo poco

Vediamo come si veste a festa la tavola dell’8 marzo….


Spread the love
Continua la lettura » 1 2 3