Abbronzarsi bene utilizzando la birra


Birra IPA

Siamo ufficialmente entrati nella stagione estiva ed ora possiamo dedicarci un po’ a noi, ma soprattutto trascorrere del tempo in compagnia dei nostri amici e cari in spiaggia o in piscina. Se, però, prima di scoprirvi e mettervi in costume desiderate avere già un po’ di tintarella in più, vi consigliamo di utilizzare la birra.

La birra per abbronzarsi bene e velocemente

Oggi vi proponiamo un piccolo rimedio casalingo che aiuterà ad abbronzarsi bene, senza per forza ricorrere ad oli o prodotti cosmetici che, a lungo andare, possono annoiare o, nei peggiori dei casi, danneggiare la cute. La birra è un prodotto artigianale che in questo caso può proprio aiutarci a risolvere il nostro problema, ma soprattutto farci abbronzare bene senza per forza dover stare per ore sotto il sole.

La birra, indifferentemente dal fatto che sia rossa, bionda o nera, contiene al suo interno il luppolo, una sostanza che ha la potenzialità di attivare la produzione di melanina a livello dermico e, quindi, facilita allo stesso modo l’abbronzarsi velocemente. Ma come fare per beneficiare di questo elemento? Non vi preoccupate, non dovrete bere litri di birra in spiaggia, bensì dovrete procedere con l’applicazione della stessa sul vostro corpo, così da ottenere il risultato tanto sperato.

LEGGI ANCHE  Chi è Damiano Carrara?

Procedete dapprima con la stesura della crema protettiva, scelta in base al vostro tipo di pelle, e poi una volta assorbita spalmate la birra, senza però esagerare poiché un’eccessiva esposizione fatta in questa maniera può comunque portare a bruciature fastidiose. Tornati a casa potrete farvi una bella doccia e poi procedere con la stesura della consueta crema dopo-sole. Vi ricordiamo, comunque, che il luppolo  ha anche un altro vantaggio oltre a quello di far abbronzare ovvero quello di tonificare la pelle!