La Prova del Cuoco del 25 aprile 2013 per la Festa della Liberazione

Spread the love

La Prova del Cuoco

CAMPANILE ITALIANO – SPECIALE PIC NIC

Scontro interegionale oggi a La Prova del Cuoco del 25 aprile 2013: si tratta dell’Emila contro la Romagna. L’Emilia da Finale Emilia con due sorelle ci  propone come piatto del giorno sformato di parmigiano Reggiano e insalata di coniglio con uova di quaglia, mentre la Romagna con la coppia da Pianettodi Galeata che ci porta in tavola con tagliolini fritti con striduli selvatici e uova di quaglia strapazzate con uova. Lo scontro di oggi è vinto dall’Emilia!

ANDREA RIBALDONE CUCINA SFORMATO DI ASPARAGI CON MAIONESE DI POMODORO

Oggi il nostro chef piemontese ci porta in tavola con un piatto davvero all’insegna della primavera. Scoprite insieme a noi come prepararlo, magari offrendolo a pranzo per oggi o una domenica in famiglia!

INGREDIENTI

  • 20 asparagi
  • 2 cipollotti
  • 4 uova
  • 150 g di formaggio grana grattugiato
  • 50 ml di latte intero
  • 15 pomodori picadilly (con gambo verde attaccato)
  • 1/2 l di olio di semi vari
  • rucola q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • burro
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

  • Pulire gli asparagi eliminando la parte dura;
  • 1° segreto dello chef: pelare sempre gli asparagi eliminando la parte verde, poichè è filosa questa parte;
  • Sbollentare velocemente in acqua e sale, mantenendoli croccanti;
  • Metterli subito in acqua fredda per finire la cottura e poi tagliarli a becco di flauto;
  • Tagliare il cipollotto, anche la parte verde, e portare in padella con un goccio d’olio evo e gli asparagi;
  • Sbattere quattro uova leggermente in una ciotola ed unire cio’ che abbiamo cotto prima in padella, un goccio di parmigiano, latte e rucola;
  • Mescolare per bene il composto e nel frattempo imburrare dei stampini di alluminio;
  • Aggiungere un po’ di composto all’interno e non riempire tutto;
  • Metterlo in forno a 180°C per 15 minuti circa;
  • Preparare la salsa tagliando in cima leggermente, lasciando la parte verde del picciolo, e sbollentare leggermente facilitando così l’eliminazione della pelle;
  • 2° segreto: friggere la pelle del pomodoro in olio di semi per qualche istante. Sarà utile per guarnire il piatto e si potrà anche mangiare;
  • Tagliare i pomodori a cui si è tolto la pelle e frullarli anche con la parte verde, poichè è molto profumata;
  • Unire olio di semi, un pizzico di sale e frullare ad immersione, ottenendo la maionese;
  • Se si desidera eliminare tutta la parte verde, passare al setaccio;
  • Comporre il piatto sistemando la maionese a base, aggiungere la rucola a crudo, lo sfomartino e la buccia di pomodoro;
LEGGI ANCHE  Ricette di Natale de La Prova del Cuoco del 21 dicembre

Spread the love
Continua la lettura » 1 2

Un pensiero su “La Prova del Cuoco del 25 aprile 2013 per la Festa della Liberazione

  1. non ho visto riportata la ricetta con le alici pinoli basilico e anche quella con le alici e pomodori

I commenti sono chiusi.