La Scozia reclama la paternità della pizza


La Scozia reclama la paternità della pizza

L’ultima novità che arriva dal mondo culinario vede protagonista un nostro prodotto italiano per eccellenza: parliamo della pizza che, a quanto pare ancora una volta, è pretesa da un altro popolo. Dopo il tentativo arabo, arriva quello scozzese: un nutrizionista scozzese grazie al supporto di un imprenditore alimentare avrete trovato una nuova miscela per realizzare una versione perfetta della pizza. Secondo Mike Lean, dell’Università di Glasgow, la pizza a volte è preparata con ingredienti che non sono proprio il massimo e, a lungo andare, creano problemi di linea, digestione e salute.

La formula perfetta della pizza

Proprio in ragione del fatto che a volte la pizza non è preparata nei migliori dei modi, il nutrizionista e l’imprenditore hanno messo mano alla ricetta della pizza napoletana dando così origine ad un piatto a prova di linea e colesterolo, ma soprattutto gustoso. Secondo quanto riportato dalla BBC la coppia di esperti è riuscita a far vita a questa pizza bilanciando gli ingredienti e creando dunque un alimento dal punto di vista nutrizionale perfetto. Ma in cosa consiste di preciso la ricetta della nuova pizza?

La pizza leggera, se così si può dire, metterà da parte il sale che sarà sostituito con le alghe, ingrediente ricco di iodio e vitamina B12. Protagonisti assoluti della nuova pizza saranno i peperoni rossi che sono ad alto contenuto di vitamina A, C, folati e potassio. Il nuovo alimento si potrà trovare presto in vendita in forma surgelata, ma siamo ben certi che non supererà mai la vera pizza napoletana!

LEGGI ANCHE  Prepariamo i piatti de La Prova del Cuoco del 18 novembre 2014

Qui trovi la ricetta della nostra pizza!

Categoria: pizze, focacce, frittate
Preparazione: 2 ore 30 minuti
Cottura: 20 minuti
Porzioni: 4 persone
Ingredienti principali
farina "00" lievito zucchero e altri 6 ingredienti