Strudel alla viennese – ricetta passo a passo

Spread the love

box-strudel

Le caratteristiche dello strudel sono la sottigliezza della sfoglia e il modo di arrotolarla: per ottenere una sfoglia sottilissima, dopo averla tirata con il mattarello, la si solleva con cautela sul dorso delle mani infarinate e la si fa scivolare con movimenti regolari facendo attenzione a non romperla.

Ingredienti:

Per la sfoglia:
250 gr. di farina
un bicchiere scarso di acqua tiepida
un cucchiaio di olio
un uovo
un pizzico di sale
farina per stendere

Per il ripieno:
1 kg. di mele
100 gr. di zucchero
100 gr. di uva sultanina
50 gr. di pinoli
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
il succo di un limone
70 gr. di pangrattato
70 gr. di burro
zucchero al velo

ingredienti-strudel

Preparazione:
Mettete la farina in una terrina, fatevi un incavo nel mezzo e versatevi l?acqua tiepida, l?olio, l?uovo e il sale. Mescolate gli ingredienti con una forchetta partendo dal centro e appena possibile proseguite con le mani e lavorate fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Fatene una palla e quindi adagiatela sulla spianatoia infarinata. Spennellatela d?olio e copritela con una terrina precedentemente riscaldata con acqua bollente e asciugata. Lasciate riposare la pasta per una ventina di minuti. Nel frattempo preparate il ripieno: Lavate l?uva sultanina e mettetela a bagno in acqua tiepida. Quindi sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottili e spruzzatele subito con il succo di limone. In una scodella mescolate lo zucchero con la cannella e spargetelo sulle mele. Strizzate e asciugate l?uvetta e versate anche questa sulle mele, assieme ai pinoli.

LEGGI ANCHE  La ricetta della torta di compleanno di oggi 4 maggio di Tessa Gelisio

mele-strudel

Mescolate bene. Fate sciogliere il burro in un tegamino e mettetevi a tostare il pangrattato per qualche minuto. Prendete ora uno strofinaccio da cucina pulito e cospargetelo leggermente di farina, posatevi sopra la pasta e tiratela con il mattarello fino ad ottenere un rettangolo di sfoglia sottilissima. Spalmatevi sopra il pangrattato tostato, lasciando libera una striscia di 5 cm. su tre lati. Mettete sopra il ripieno preparato. Ripiegate i bordi laterali sopra il ripieno e arrotolate lo strudel su se stesso sollevando gradatamente lo strofinaccio.

strudel-crudo

Inumidite un dito con acqua fredda e bagnate il bordo esterno per farlo ben aderire. Ungete la placca da forno e adagiatevi lo strudel che spalmerete di burro. Mettete in forno già caldo (220°) e fate cuocere per 45 minuti.

strudel-cotto

Servitelo spolverizzato di zucchero a velo.

strudel-finito


Spread the love