Un altro menù per San Valentino…

Spread the love

veloce ed economico: CAPESANTE, FONDUE E CAFFE’

sanvalentino1

CONCHIGLIE DI SAN GIACOMO (capesante)
Ingredienti:
6 o 8 conchiglie di S:Giacomo
succo di mezzo limone
8 cucchiaini di brandy
un cucchiaio di prezzemolo tritato
olio al profumo di aglio
olio, sale, pepe

Preparazione:
Pulite e spazzolate accuratamente le conchiglie e mettetele sul fuoco per pochi minuti lasciandole aprire. Estraete la noce e il corallo e lavatele bene. Disponete sulla griglia del forno le conchiglie pulite e asciugate e versate su ognuna due  gocce di olio all?aglio e un filo d?olio. Adagiate ora il mollusco, salate, pepate, versate ancora un filo d?olio e spruzzate qualche goccia di limone. Passate in forno già caldo a calore moderato (170°) per 8-10 minuti quindi aggiungete su ogni conchiglia un cucchiaino di brandy e una spolverata di prezzemolo. Rimettetele in forno ancora per 5 minuti e quindi servite le conchiglie direttamente nel piatto di ciascun commensale. Potete guarnire il piatto con qualche foglia di lattuga, ciuffetti di prezzemolo e spicchi di limone.

Se volete rendere più rapida l?esecuzione della ricetta tenete presente che le conchiglie di San Giacomo si trovano già pronte surgelate anche al supermercato.

LEGGI ANCHE  Marshmallow colorati: ecco come usarli per creare torte e decorazioni per feste di compleanno

FONDUTA BOURGUIGNONNE CON VERDURE
Ingredienti:
300 gr. di filetto o controfiletto di manzo
mezzo litro di olio
qualche ciuffo di prezzemolo
un finocchio
una carota
il cuore di un sedano bianco
quattro ravanelli
un cespo di indivia belga

Preparazione:
Tagliate la carne a cubetti di 3 cm. e disponetela su un piatto di servizio decorata con ciuffi di prezzemolo e mettete a scaldare l?olio. Sarà piacevole interrompere il sapore della carne con un pinzimonio. Quindi, intanto, tagliate la carota in quattro in senso verticale, tagliate a spicchi i finocchi, a metà i ravanelli e il cuore di sedano e in quattro l?indivia belga. Raccogliete le verdure in una ciotola in senso verticale, alternando i colori. Collocate in centro tavola il fornellino per la fonduta e versatevi l?olio già caldo. Ogni commensale si servirà da solo usando le apposite forchettine. Come accompagnamento suggeriamo anche delle salse come per es: la Aioli, la salsa rosa, alla senape, la zingarella ecc: che trovate pronte anche in barattolo.

CUPOLA AL CAFFE?
Ingredienti:
Mezzo bicchiere di caffè
150 gr. di zucchero
Quattro uova
70 gr. di mandorle a filetti
Mezzo litro di panna montata
Qualche ciliegina candita

Preparazione:
Mettete sul fuoco una casseruola con il caffè e lo zucchero e portate a ebollizione fino ad ottenere uno sciroppo denso. Togliete ora dal fuoco e incorporate i quattro tuorli sbattendo energicamente con una frusta fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. Lasciatelo raffreddare bene e quindi unite i 4/5 della panna montata e le mandorle, amalgamando tutto bene. Versate la crema in uno stampo rotondo e ponetela in frigorifero per almeno tre ore.
Al momento di servirla capovolgetela su un piatto da dolci e decoratela con la rimanente panna montata e le ciliegine candite. Prima di capovolgere il dolce sul piatto da portata consiglio di passare il fondo dello stampo sotto il getto dell?acqua calda: si staccherà meglio.

LEGGI ANCHE  Ricette di Mattia Detto Fatto: Trofie con fonduta ai funghi

Spread the love