Ingrediente

arance

L'arancia è un agrume che ricorda la stagione invernale, in modo particolare il Natale: con quel suo colore intenso, il suo gusto deciso e al profumo piacevolissimo, questo frutto si può gustare in tanti modi differenti, per esempio, spremendolo per berne un succo ricco di energia e di sapore, come del resto, può essere inserita all'interno di torte di ogni tipo per dare una sfumatura in più, o ancora, per arricchire secondi piatti a base di carne, trasformandoli in ricette succulente. In alcune cucine regionali, l'arancia si trova anche come ingrediente per preparare delle insalate o in piatti agrodolci.

Uso in cucina

In cucina, l'arancia può essere utilizzata in tanti modi differenti: il primo e più diffuso, è quello di ottenere un buon succo con tanta polpa, utilizzando uno spremiagrumi. Ma questo frutto si presta anche per creare dolci sfiziosi, come del resto, primi e secondi piatti insoliti e saporiti.

Conservazione

Per non rischiare di rovinare le arance, è possibile conservarle nel cassetto della verdura all'interno di sacchetti appositi, o in alternativa, è possibile lasciarle in una fruttiera, ma al riparo dal calore.

Curiosità

Nonostante si possa pensare il contrario, in realtà, la concentrazione più elevata di vitamina C in questo frutto si trova nell'albedo.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Dolci e Natale

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci di Natale.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email e portare in tavola calore e allegria!

5 + 2 ?
(leggile qui)