Dolce di savoiardi

Volete lasciarvi ispirare dalla creatività di chi ama i dolci, e sa sempre cosa consigliare per stupire i propri ospiti, preparando qualcosa di sfizioso che possa piacere sia a grandi che a piccini? Oggi abbiamo pensato a qualcosa di insolito e gustoso, un dolce perfetto per ogni occasione, a base dei famosi biscotti savoiardi, i quali regalano emozioni e sensazioni uniche. Ma come si prepara un dolce di savoiardi? Quest'ultimo rappresenta una golosa variante a quello realizzato da Anna Moroni qualche settimana fa alla Prova del Cuoco. Noi abbiamo utilizzato lo sciroppo di amarene al posto della marmellata per inzuppare i savoiardi e, quindi, li abbiamo disposti in una pirofila alternandoli con strati di semplice – ma efficace e buonissima - crema pasticcera. Una bontà cui non dovrete proprio rinunciare! Ricordatevi però di non inzuppare troppo i savoiardi, altrimenti si sfalderanno inevitabilmente a contatto con la crema e con gli altri savoiardi.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
45 minuti di preparazione
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Preparate la crema pasticcera mescolando le uova con lo zucchero in una casseruola. Aggiungete la farina setacciata con la vanillina e quando sarà assorbita unite 500 ml di latte. Ponete sul fuoco e, mescolando, fate cuocere fino a quando la crema non comincerà ad addensarsi. Lasciate raffreddare. Bagnate i savoiardi nel latte rimanente a cui avrete precedentemente aggiunto lo sciroppo di amarene. Disponeteli su una pirofila rettangolare e alternateli con uno strato di crema pasticcera. Continuate fino a esaurimento degli ingredienti terminando con una strato di crema pasticcera e le amarene sciroppate. Ponete in frigorifero per almeno 3 ore prima di servire.

Consigli
Il dolce di savoiardi si conserva in frigorifero per 1-2 giorni. Inoltre, per la decorazione, potete variare secondo i vostri gusti, non solo come abbiamo fatto noi con le amarene, potete spolverare la superficie con un pò di zucchero a velo, oppure aggiungere delle scaglie di cioccolato o cosa la vostra fantasia vi suggerisce.
Curiosità
I Savoiardi sono i biscotti tipici della regione francese Savoia, per questo si chiamano Savoiardi, sono biscotti dolci e leggeri e molto friabili. In inglese vengono tradotti con il termine Lady finger, cioè dita di dama, per la loro forma somigliante ad un dito.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti