torta di rose

Se amate i dolci ed i piatti ad effetto non potrete fare a meno di conoscere e saper preparare la nota torta di rose: questo dolce, riconducibile ad origini della tradizione culinaria mantovana, si presenta come un vero e proprio bouquet di rose commestibile. L'effetto scenografico è di grande impatto e al gusto è simile ad una brioche o ad una torta friabile; all'interno, il dolce mantovano potrà esser farcito con burro, marmellata oppure con una piccola cascata di gocce di cioccolato.
Questo dolce potrà anche esser donato in occasione di un evento speciale, come ad esempio la festa della mamma, in sostituzione del tradizionale mazzo di fiori. Insomma, si tratta di un dolce goloso ed allo stesso tempo bello da vedersi. Se ancora non avete mai preparato una torta di rose e siete curiosi di portarla in tavola per mostrare la vostra bravura ai fornelli, scoprite come preparare la nostra versione, con la ricetta illustrata passo per passo!

Ingredienti

  • farina "00" 350 grammi
  • latte 80 millilitri
  • tuorli d'uovo 4 tuorli
  • burro 200 grammi a temperatura ambiente
  • zucchero 100 grammi
  • uova 1 unità
  • sale un pizzico di sale
Indicazioni per la preparazione
320 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
6 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Mescolate la farina con 70 g di zucchero, aggiungete un pizzico di sale e disponete il tutto a fontana. Versatevi al centro il lievito sciolto nel latte tiepido, unite le uova e impastate. Incorporate 150 g di burro fuso ormai freddo e lavorate l'impasto per ottenere un panetto morbido. Lasciatelo lievitare infarinato in una ciotola per circa 4 ore. Trascorso questo tempo, lavorate di nuovo la pasta, dividetela in 7 pezzi uguali da cui ricaverete delle strisce lunghe e sottili. Spalmatele al centro con una crema fatta con il burro e lo zucchero rimanente e arrotolatele formando delle girelle. Sistemate le girelle in una teglia circolare non troppo grande e rivestita di carta da forno e lasciatele lievitare per un'altra ora. Cuocete la torta di rose in forno già caldo a 200° per circa 50 minuti.

Consigli
Per ottenere un buon risultato ed un dolce abbastanza morbido, vi consigliamo di abbondare con la crema durante la farcitura delle rose, perchè altrimenti il dolce potrebbe risultare troppo secco una volta terminata la cottura.
Curiosità
Le origini storiche di questo dolce si rifanno ad un matrimonio della fine del XV secolo: parliamo di quello tra Francesco II di Gonzaga e Isabella D’Este. Nel corso del banchetto nuziale, i Signori dell'epoca apprezzarono così tanto questo dolce, che esso è rimasto immutato nei secoli, ed ancora oggi si prepara secondo la tradizionale ricetta.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti