Carciofi con arance, miele e spezie

Ecco un contorno davvero originale e diverso dal solito, perfettamente a metà tra inverno e primavera: la delicatezza dei carciofi viene sottolineata con carattere ed eleganza dall'energia delle arance, in un connubio estremamente piacevole tanto per il palato quanto per la vista! E non finisce qui, perchè a fare da contorno a questo abbinamento superlativo troviamo il miele e le spezie, chiodi di garofano e cannella, che ben si abbinano sia con le arance che coi carciofi e che sanno sprigionare aromi e profumi davvero particolarmente inebrianti. Provate questa ricetta in accompagnamento di un secondo piatto di carne o di pesce, e fateci sapere cosa ne pensate. Ovviamente il periodo migliore per ottenere il meglio da questa ricetta è il mese di marzo, quando si trovano sia le ultime arance che i primi carciofi. Se l'accoppiamento tra frutta e verdura vi ispira ma vi spaventa, potete sbilanciare leggermente l'equilibrio tra gli ingredienti mettendo poca arancia e molti carciofi. A voi la ricetta!

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
10 minuti di preparazione
15 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Pulire i carciofi privandoli dei gambi, delle foglie esterne più dure e dalle punte. Preparare una ciotola d'acqua acidulata con un limone spremuto. Dividere a metà i carciofi e poi in quarti, eliminare l'eventuale fieno interno e immergerli nella ciotola con acqua acidulata. Lavare bene un'arancia e tagliarla a spicchi, senza sbucciarla. Privare il cipollotto delle piccole radici e della parte terminale verde, lavatelo e affettatelo. Far rosolare gli spicchi d'arancia in un largo tegame con il burro e il porro, poi togliere gli spicchi con un mestolo forato e tenerli da parte.
Nel tegame delle arance, aggiungere i carciofi ben scolati, le spezie, un po' di sale e pepe.
Larciare insaporire la verdura per qualche minuto a fuoco vivace, poi aggiungere il succo della seconda arancia amalgamato al miele. Mescolare, abbassare la fiamma e proseguire la cottura per 15 minuti aggiungendo un po' d'acqua. Poco prima del termine della cottura, aggiungere gli spicchi d'arancia tenuti da parte, regolare di sale e pepe, mescolare delicatamente e servire.

Consigli
Quando pulite i carciofi, indossate dei guanti in lattice oppure abbiate cura di strofinarvi le mani con del succo di limone. Così come i carciofi se non immersi in acqua acidulata tenderanno ad annerire, allo stesso modo anneriranno le vostre mani se non prendete alcuna precauzione.
Curiosità
Sembra che il botanico Castore Durante, vissuto nel sedicesimo secolo, usasse un decotto a base di foglie di carciofo per stabilire se una donna fosse o meno incinta. Egli faceva bere il suddetto decotto per verificare lo stato della gravidanza: se il decotto veniva immediatamente vomitato dalla donna dopo l'ingestione, essa era indubbiamente incinta.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti