Colomba casalinga

Ci sono dolci che riescono a conquistare il palato di grandi e piccini grazie alla loro leggerezza, al loro profumo e al loro gusto inimitabili: uno di questi, è sicuramente la colomba pasquale, la quale da sempre viene servita in tavola durante questa importante festa religiosa. La colomba pasquale è infatti uno dei dolci simbolo della Pasqua, sia per la forma che ricorda, appunto, una colomba simbolo di pace e purezza, che per la presenza delle uova, metafora di rinascita. Le ricette per realizzare la colomba pasquale sono innumerevoli e realizzarla in casa richiede molto tempo per la lievitazione che, come per tutti i dolci della tradizione, richiede più di un giorno. La ricetta che vi proponiamo arriva da una rivista ed è una versione leggermente diversa da quella proposta da Anna Moroni. Al momento di ricoprire la colomba con la glassa, abbiate cura di non raggiungere il bordo dello stampo perché, altrimenti, la glassa fuoriuscirà inevitabilmente durante la cottura.

Ingredienti

Indicazioni per la preparazione
360 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
12 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Setacciate le due farine e preparate il lievitino impastando 150 g di farina con il lievito sciolto in 125 g di latte tiepido. Lasciate lievitare per circa un'ora. Trascorso il tempo necessario aggiungete al lievitino altri 150 g di farina, 120 g di zucchero, il latte rimasto e 125 g di burro. Impastate il tutto e lasciatelo lievitare per almeno 3 ore.
Unite a questo punto il resto degli ingredienti, ovvero le uova, i tuorli, i canditi, le scorze grattugiate, il burro e la farina restanti, il miele e la vanillina. Impastate e lasciate lievitare per 12 ore a temperatura costante. Trascorso questo tempo trasferite l'impasto in due stampi da 750 g e fatelo raddoppiare di volume. Quando sarà a circa 1 cm di distanza dal bordo cospargete le colombe con a glassa che avrete preparato mescolando con un frusta la farina di mandorle, lo zucchero a velo e gli albumi. Decorate la superficie con le mandorle intere e lo zucchero a granella. Infornate, infine, a 200° per 10 minuti, dopo di che abbassate a 180° per altri 40 minuti. Ricordate di coprire con un foglio di alluminio la superficie della colomba a metà cottura per evitare che la glassa si scurisca troppo.

Consigli
Un consiglio molto importante che dovrete tenere presente durante la preparazione della vostra colomba pasquale, è quello relativo alla temperatura del latte da impiegare: lo stesso non dovrà essere freddo, bensì, leggermente tiepido.
Curiosità
L'invenzione della colomba pasquale è tutta italiana: la stessa, infatti, è stata creata attorno agli anni Trenta del Novecento e da allora è la protagonista incontrastata delle tavole pasquali di tutti gli italiani. Tuttavia, narra la leggenda che in epoca longobarda esistesse già un dolce a forma di colomba.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti