Crostata ricotta e marmellata senza cottura

Spread the love

crostata di ricotta e marmellata - My Italian Recipes Crostata di ricotta e marmellata

La vostra passione è la crostata ricotta e marmellata ma non sempre avete il tempo necessario per prepararla. Effettivamente preparare la pasta frolla fatta in casa prende un po’ di tempo e oggi non è domenica. Ma avete ugualmente voglia di un dolcetto di casa. Con ricotta e marmellata, un abbinamento che voi amate particolarmente. Come fare allora? Vi diamo noi la soluzione per preparare la crostata ricotta e marmellata senza cottura. 

Crostata ricotta e marmellata senza cottura, come fare?

La soluzione per preparare una crostata di ricotta e marmellata senza cottura è quella di fare una cheesecake fredda. Il risultato sarà gradevolissimo e vi ruberà davvero poco tempo. Procuratevi dunque i biscotti secchi che preferite (spesso si usano i Digestive per le cheesecake, ma potete anche usare altri biscotti secchi), e un po’ di burro. Solitamente si usano 250 grammi di biscotti e 125 grammi di burro. Dunque tritate tutto, livellate il tutto e mettete in frigo. Il primo step della vostra crostata di ricotta e marmellata senza cottura è fatto! 

Come fare la crema della crostata ricotta e marmellata senza cottura

Dopodichè dovrete occuparvi della crema. Vi servirà ovviamente della ricotta fresca. La ricotta vaccina è più delicata, quella di pecora è più selvatica e intensa. Fate come preferite, o mischiate le due ricotte. Aggiungete un pò di panna fresca e qualche foglio di gelatina in fogli. Se dovete preparare una crostata di ricotta e marmellata senza cottura, non potrete fare a meno di usare la gelatina in fogli. Come dosi, vi serviranno 500 grammi di ricotta, 230 mg di panna e 8 grammi di gelatina in fogli.

LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 21 aprile 2015

Come terminare la preparazione della crostata ricotta e marmellata senza cottura

Quando la crema è pronta, riprendete la base della torta dal frigo. Spalmate la base della vostra marmellata preferita, di arance, di ciliegie, di fragole. Poi versate sulla superficie la crema di ricotta. Riponete tutto in frigo e pazientate qualche ora (almeno un paio d’ore) prima di gustare. Ecco dunque una bella variante della classica crostata con ricotta e marmellata!


Spread the love