Pausa caffè

Spread the love

Anche se si dice che il migliore si beva solo a Napoli, durante il lavoro, durante lo studio o nei momenti di relax la pausa da Nord a Sud, coincide con una sola parola: caffè.
Assoluto, macchiato con latte o corretto, d’orzo o decaffeinato, in ogni sua versione il caffè resta il modo di ricaricarsi più immediato e gustoso, anche se quello bevuto al bar sembra essere sempre più buono di quello fatto in casa: e se provassimo con qualche trucchetto?
Per chi usa la moka, provate ad aggiungere un cucchiaino di cacao amaro nella miscela, o un po’ di polvere di cannella per un’aroma che ricorda terre lontane; mentre se avete tempo e ingredienti a disposizione potreste prepararvi un  golosissimo Caffè Viennese o un Caffè alla Parigina , e per i palati più esigenti un raffinato Caffè Criollo.
Se avete un fastidioso mal di testa non rinunciate al caffè ma aggiungetevi qualche goccia di limone: risultato garantito!


Spread the love
LEGGI ANCHE  Le ricette della cucina light