Il segreto per bollire il polpo e manternerlo tenero…


Prima di bollire il polpo ricordatevi di lavarlo bene sotto l’acqua corrente, di togliergli la veschichetta contenente l’inchiostro, gli occhi e la pelle. Dopodichè li si immerge in acqua bollente salata per tre volte consecutive (dentro e fuori) prima di immergerlo completamente. Questo metodo lo farà rimanere tenerissimo! Inoltre, ricordate di non acquistare il polpo se ha i tentacoli troppo lunghi: la sua carne sarà durissima! E a proposito di carne durissima, c’è chi dice che per mantenere il vostro polpo morbidissimo, è sufficiente immergere nell’acqua di cottura un tappo di sughero: non vi resta che provare.


LEGGI ANCHE  Un'idea, tante varianti regionali