Ingrediente

spaghetti

Con quella loro forma allungata e quella capacità di adattarsi ad un gran numero di sughi con i quali vengono conditi, gli spaghetti rappresentano uno dei tipi di pasta tra i più diffusi ed apprezzati a livello nazionale, considerando come gli stessi possano essere preparati con le vongole, alla carbonara, all'amatriciana, al pomodoro e in tante altre varianti. Gli spaghetti, in genere, hanno uno spessore di 5 mm e un tempo di cottura che va dai 7 ai 12 minuti a seconda dei vari produttori di pasta.

Uso in cucina

L'utilizzo principale degli spaghetti in cucina è per la preparazione di primi piatti con o senza brodo: spezzati possono essere infatti usati per preparare una minestra.

Conservazione

Si possono conservare gli spaghetti in un luogo fresco, buio ed asciutto: è molto importante sigillarne bene la confezione.

Curiosità

L'origine degli spaghetti è controversa: secondo alcuni è italiana, per altri del Medio Oriente e, infine, secondo la tesi maggiormente accreditata sarebbero invece cinesi.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)