Olive nere in salamoia ricetta della nonna

Spread the love

olive nere in salamoia ricetta della nonna - Ricettepercucinare.com

Le olive nere in salamoia sono un prelibato piatto tradizionale, una vera delizia culinaria che porta con sé i sapori e i profumi della tradizione italiana. Questa ricetta, tramandata di generazione in generazione, incarna l’amore e la passione delle nonne italiane per la cucina.

Ingredienti per le olive nere in salamoia ricetta della nonna

– Olive nere maturate
– Sale grosso
– Acqua
– Aglio (facoltativo)
– Pepe nero (facoltativo)
– Peperoncino (facoltativo)
– Aromi freschi come rosmarino, timo o alloro (facoltativo)
– Olio d’oliva extravergine (facoltativo)

olive celline denocciolate - Laterradipuglia.it

Istruzioni

  1. Raccolta delle olive. Il primo passo cruciale per preparare le olive in salamoia è raccoglierle. Questo può avvenire in autunno quando le olive sono mature. Le nonne italiane spesso coinvolgevano la famiglia in questa attività, rendendola un momento di condivisione speciale.
  2. Lavaggio delle olive. Dopo aver raccolto le olive, è necessario lavarle accuratamente per rimuovere eventuali detriti o sporcizia. Puoi farlo immergendole in acqua fredda e cambiando l’acqua più volte.
  3. Incisione delle olive. Per evitare che le olive diventino amare, devi fare delle incisioni superficiali su ognuna di esse. Puoi farlo con un coltello affilato o un oggetto appuntito. Questo permetterà al liquido di salamoia di penetrare meglio.
  4. Preparazione della salamoia. In una pentola, porta a ebollizione dell’acqua. Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungi il sale grosso. La quantità di sale dipende dal tuo gusto personale, ma in genere si utilizza circa 100 grammi di sale per ogni litro d’acqua. Puoi aggiungere aglio, pepe nero, peperoncino o aromi freschi per dare più sapore alla salamoia.
  5. Salamoia delle olive. Scolare le olive lavate e immergerle nella salamoia bollente. Lascia cuocere per circa 5-10 minuti. Questo processo rimuoverà l’amaro dalle olive e inizierà a conferire loro il caratteristico sapore salato.
  6. Raffreddamento delle olive. Dopo aver cotto le olive nella salamoia, lasciale raffreddare completamente. Questo può richiedere diverse ore.
  7. Riposo. Una volta fredde, le olive vanno trasferite in vasi di vetro o contenitori ermetici. Aggiungi un po’ di salamoia per coprirle completamente. Assicurati che le olive siano completamente immerse nella salamoia.
  8. Maturazione. Le olive in salamoia richiedono tempo per maturare e sviluppare il loro sapore. Chiudi i vasi o i contenitori ermetici e conservali in un luogo fresco e buio per almeno due o tre mesi. Durante questo periodo, le olive assorbiranno il sapore della salamoia e diventeranno più saporite.
  9. Servizio. Le olive nere in salamoia sono un antipasto delizioso da servire durante un aperitivo, un buffet o come contorno. Puoi anche aggiungere un filo d’olio d’oliva extravergine prima di servirle per arricchirne il sapore.
LEGGI ANCHE  Italia Costa Rica, le nostre ricette per i mondiali

Prodotti correlati Shop Laterradipuglia

Questa ricetta delle olive nere in salamoia è un vero tesoro culinario delle nonne italiane, che ha il potere di riportare alla mente i sapori e i ricordi delle giornate trascorse in famiglia. Condividila con i tuoi cari e crea tu stesso nuovi ricordi gustosi!


Spread the love