Mercoledì 4 marzo 2020 a La Prova del Cuoco

Spread the love

La Prova del Cuoco puntata di oggi - RicettePerCucinare.com

Elisa Isoardi e Claudio Lippi danno il via a La Prova del Cuoco di oggi, mercoledì 4 marzo 2020. Si parte con uno scontro tra Emilia Romagna e Sicilia con Alessandra Spisni e Valeria Raciti che fanno una torta rustica.

Gara iniziale

1° scontro – tema: le torte rustiche

Erbazzone di Alessandra Spisni

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 300 g di farina
  • 70 g di strutto
  • acqua fredda, sale qb

Per il ripieno:

  • 300 g di spinaci
  • 300 g di bietole
  • 300 g di cicoria
  • 20 g di lardo
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • 4 uova
  • prezzemolo, sale, pepe, noce moscata qb

PREPARAZIONE

  • Sbollentare le erbette miste in acqua bollente e salata;
  • Impastare la farina con strutto, sale ed acqua fredda, ottenendo così un impasto omogeneo;
  • Avvolgere in pellicola e far riposare per 30 minuti;
  • Tritare il lardo e poi farlo sciogliere in padella ed unire le verdure, salando e pepando a piacere;
  • Trasferire le verdure in una scodella e poi unire uovo, formaggio grattugiato, noce moscata e prezzemolo tagliato fine;
  • Amalgamare per bene e poi tirare la sfoglia ed usarne 2/3 per foderare lo stampo da forno;
  • Aggiungere le verdure ed usare la sfoglia rimasta per chiudere la torta;
  • Fare dei piccoli fori con i rebbi della forchetta e cuocere a 180°C per 40 minuti;
  • Servire quando l’erbazzone è freddo;
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 22 dicembre

Scacciata patate e salsiccia di Valeria Raciti

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 700 g di semola di grano duro rimacinata
  • 400 g di acqua
  • 2 g di lievito di birra secco
  • 20 g di sale
  • 20 g di miele

Per il ripieno:

  • 700 g di macinato di maiale
  • 3 cipollotti
  • 50 g di olive nere sottolio
  • 400 g di patate
  • 250 g di tuma siciliana
  • 3 pomodori pelati
  • olio evo, sale, pepe qb

PREPARAZIONE

  • Impastare la farina con acqua a temperatura ambiente e poi aggiungere il lievito, miele e sale;
  • Lavorare l’impasto e poi suddividere in due panetti e far lievitare per 3/4 ore;
  • Sbucciare le patate e poi tagliare sottili e lasciarle in acqua e sale;
  • In una scodella, mettere il macinato con i cipollotti, olive denocciolate, tuma a cubetti e pomodori pelati;
  • Condire con sale e pepe;
  • Stendere il panetto in teglia oleata e poi aggiungere  uno strato di patate e uno di ripieno;
  • Condire con un filo d’olio evo e chiudere con l’altro strato di impasto;
  • Spennellare la superficie con l’oio e bucherellare con i rebbi della forchetta;
  • Far riposare la scacciata per mezz’ora e poi cuocere in forno statico per 20 minuti a 200°C;
  • Dopodiché, impostare a 180°C e far andare per 40 minuti;

Vince Alessandra!


Spread the love
Continua la lettura » 1 2