Top Ricette
Cavolfiori sott'aceto
Merluzzo In Umido

Le ricette di È Sempre Mezzogiorno del 25 novembre 2022


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Oggi a È Sempre Mezzogiorno del 25 novembre 2022 Natalia Cattelani ci propone un dolce dalle note natalizie.

Crostata di frolla montata di Natalia Cattelani

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 0
  • 100 g di farina di mandorle
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 3 uova
  • 340 g di burro morbido
  • 200 g di zucchero a velo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 350 g di confettura di lamponi

Per decorare:

  • 2 cucchiai di zucchero a velo

PREPARAZIONE

  • Montare in planetaria il burro e zucchero a velo;
  • Una volta che sarà bianco unire le uova sbattute un po’ per volta;
  • Unire anche la scorza di limone;
  • In una ciotola unire le farine e il lievito setacciati;
  • Unire un po’ per volta le farine con il lievito;
  • In una teglia o stampo (25-30 cm) con carta da forno spalmare una metà del composto;
  • Aggiungere la confettura di lamponi e poi aggiungere ancora altra pasta frolla aiutandosi con un sac-a-poche;
  • Cuocere in forno statico a 180°C per 45 minuti;
  • Dura per una settimana questa torta!
  • Termina il dolce decorando con lo zucchero a velo;

Focaccia in crosta di formaggio di Fulvio Marino

INGREDIENTI

  • 350 g di farina 0
  • 250 g di farina di tipo 2
  • 2 g di lievito di birra
  • 80 g di formaggio grattugiato
  • 10 g di sale
  • 450 g di acqua
  • 20 g di olio evo
LEGGI ANCHE  Le ricette della Prova del Cuoco del 25 febbraio

PREPARAZIONE

  • Mettere in una scodella la farina con il lievito sbriciolato;
  • Aggiungere l’acqua e mescolare;
  • Aggiungere il sale con l’acqua avanzata;
  • Impastare fino a renderlo omogeneo e poi aggiungere l’olio
  • Unire anche il formaggio grattugiato;
  • Lievitare a temperatura ambiente per 40 minuti;
  • Dividere a metà l’impasto e fare una pre-forma di pallina da far riposare sulla teglia a temperatura ambiente per 1 ora;
  • Creare per bene la palline portando verso l’interno la parte esterna;
  • Coprire e poi far lievitare in frigo per 10 ore;
  • Adagiare le palline di impasto sul formaggio grattugiato come se fosse del pangrattato;
  • Aggiungere un po’ di olio e metterla in una teglia da 22 cm;
  • Aggiungere altro formaggio e stenderla in teglia;
  • Far lievitare per 1 ora ancora e poi dare qualche ditata e  cuocere a 250°C per 20 minuti;

Spezzatino di cinghiale di Federico Fusca

INGREDIENTI

Per lo spezzatino:

  • 1 kg di carne di cinghiale
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 2 cipolle
  • 400 ml di passata di pomodoro
  • 750 ml di vino rosso
  • 1 mazzetto di salvia
  • 2 mazzetti di rosmarino
  • 3 chiodi di garofano
  • 3 bacche di ginepro
  • 4 foglie di alloro
  • 2 spicchi di alio
  • 1 peperoncino
  • noce moscata
  • cannella in polvere
  • brodo vegetale
  • sale e pepe
  • olio evo

Per la polenta:

  • 500 g di farina di mais
  • 2 l di acqua
  • sale e pepe
  • olio evo

PREPARAZIONE

  • Marinare la carne per 20 minuti nel vino con i chiodi di garofano, bacche di ginepro, uno spicchio di aglio schiacciato, cipolla, sedano, carota, salvia, alloro e rosmarino;
  • Coprire con la pellicola e far marinare per una notte intera in frigo;
  • Il giorno seguente, tritare sedano, carota e cipolla e farli soffriggere in un tegame con un goccio di olio;
  • Unire la carne scolata e metterla a rosolare;
  • Profumare con la salvia e il peperoncino;
  • Sfumare con il vino rosso e poi aggiungere dopo un paio di minuti la passata di pomodoro;
  • Mescolare e aggiungere un po’ di brodo vegetale;
  • Coprire e far cuocere a fuoco lento per 4 ore;
  • Servire lo spezzatino di carne accompagnando con la polenta;
LEGGI ANCHE  Il menù de La Prova del Cuoco del 10 ottobre 2019

Rosticceria siciliana di Fabio Potenzano

INGREDIENTI

  • 500 g farina 00
  • 20 g lievito di birra fresco
  • 50 g zucchero
  • 50 g strutto
  • 10 g sale
  • 250 g acqua

Per il ripieno:

  • 500 g ragù di carne
  • 100 g piselli
  • 240 g prosciutto cotto
  • 240 g mozzarella

Per spennellare:

  • 70 g tuorlo, 50 g panna, 40 g semi di sesamo, origano

PREPARAZIONE

  • In una scodella o in planetaria mettere la farina, lievito sbriciolato, la maggior parte di acqua e lo strutto;
  • Impastare e quando sarà grossolano, aggiungere sale e zucchero con l’acqua avanzata;
  • Lavorare fino a quando si ottiene un impasto omogeneo e liscio;
  • Coprire e far lievitare per mezz’ora al caldo;
  • Dividere in panetti da 80 grammi da arrotolare e farli roteale sul piano;
  • Disporre le palline su una teglia con carta forno e coprire e lasciar lievitare ancora per 30 minuti al caldo;
  • Preparare il ripieno dei calzoni: preparare delle palline da 80 grammi di ragù ben asciutto e degli involtini di prosciutto cotto e mozzarella, sempre per 80 grammi;
  • Appiattire ogni pallina con le mani e ottenere dei dischi;
  • Al centro di una metà mettere il ripieno al prosciutto e chiudere a mezzaluna, sigillando per bene i bordi;
  • Questi saranno dei golosi calzoni;
  • Per la ravazzata: mettere su un disco di impasto la sfera di ragù e ripiegare l’impasto sul ripieno;
  • Dare dei pizzichi alla pasta alla sommità;
  • Mettere le pieghe verso il fondo della teglia e decorare con una pallina di impasto messa sopra oppure un anellino di impasto;
  • Sistemare i pezzi su una teglia con carta da forno e coprire e far lievitare per altri 30 minuti;
  • Spennellare con un mix di tuorli e panna e poi aggiungere una spolverata di sesamo;
  • Cuocere in forno caldo a 210°C per 8-10 minuti;
LEGGI ANCHE  La rivincita dietro i fornelli a La Prova del Cuoco del 25 marzo 2014

Fusilli con funghi e formaggio di Fossa di Frida

INGREDIENTI

  • 350 g di fusilli
  • 300 g di funghi porcini
  • 1 spicchio d’aglio
  • burro
  • pepe
  • prezzemolo tritato

Per la crema di formaggio di Fossa:

  • 50 g di formaggio di Fossa grattugiato
  • 100 ml di latte
  • 1 cucchiaio di farina
  • burro

PREPARAZIONE

  • Cuocere in acqua bollente e salata i fusilli;
  • Cuocerei i funghi tagliati in padella con il burro e l’aglio schiacciato;
  • Condire con un po’ di sale e pepe e aggiungere un po’ di acqua di cottura oppure di brodo;
  • Preparare la crema in una padella, mettere un po’ di burro e e farina;
  • Aggiungere un po’ di latte e poi il formaggio di Fossa grattugiato;
  • Scolare la pasta cotta e condirla con la crema;
  • Aggiungere anche i funghi;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.