Nutellotti con cuore morbido, come fare

Spread the love

ricetta nutellotti - Ricettepercucinare.com

I nutellotti sono deliziosi biscottini croccanti fuori e cremosissimi dentro. Il “problema” è mantenere la cremosità interna. Difatti, se non si mette in atto qualche piccolo accorgimento, si finirà con l’ottenere un biscottino alla Nutella sicuramente delizioso, ma più secco sia dentro che fuori. E allora vediamo insieme come ottenere i nutellotti dal cuore morbido. 

Due parole sui nutellotti

I nutellotti sono deliziosi biscotti al cioccolato con un cuore cremoso di Nutella al loro interno. Questi dolci prelibati sono un trionfo di golosità per gli amanti della cioccolata e della famosa crema spalmabile. La loro consistenza morbida e friabile si sposa perfettamente con il gusto ricco e cremoso della Nutella, creando un’esperienza gustativa indimenticabile. Sia che vengano gustati da soli come spuntino goloso o accompagnati da una tazza di latte caldo, i nutellotti sono sempre un piacere per il palato e regalano un momento di dolcezza e conforto.

Un dolce facile da preparare

La preparazione dei nutellotti è relativamente semplice, richiedendo pochi ingredienti comuni come farina, burro, zucchero e naturalmente la Nutella. Dopo aver mescolato gli ingredienti secchi e incorporato il burro, si formano delle palline di impasto che vengono poi riempite con una piccola quantità di Nutella al centro. Una volta disposte su una teglia e infornate, le palline si trasformano in biscotti fragranti e irresistibili, pronti per essere gustati appena sfornati o conservati in un barattolo per essere goduti anche nei giorni successivi. Con il loro sapore delizioso e la loro semplice preparazione, i nutellotti sono un’aggiunta perfetta a qualsiasi tavola e una vera delizia per i sensi.

LEGGI ANCHE  Festa dell'olio a Sant'Angelo d'Alife

Setacciate bene la farina

Innanzitutto abbiate cura di setacciare bene la farina. Se ci saranno dei grumi, ottenere un biscottino leggero e friabile sarà davvero complicato. Le uova invece dovranno essere a temperatura ambiente. Coccolare opportunamente gli ingredienti consente di ottenere il meglio sia da ciascuno di essi, sia dalla loro combinazione.

Attenzione alla cottura in forno

Desideriamo ottenere dei nutellotti morbidi e friabili dunque sono bandite le alte temperature così come le cotture prolungate. Siate delicati con i vostri nutellotti! Prediligete cotture delicate: 170 gradi per 10 – 15 minuti saranno sufficienti. Considerate che quando usciranno dal forno i nutellotti saranno ancora teneri: in questo modo, se il foro che avete praticato al centro (o meglio, l’affossamento, non è proprio un foro) dovesse essere non sufficientemente profondo, avrete ancora modo di esercitare una piccola pressione verso il basso, con il manico di un mestolo di legno, per esempio. Questa operazione vi riuscirà alla perfezione se i nutellotti saranno stati cotti adeguatamente e saranno ben morbidi.

Non cuocete la Nutella!

Molte persone ci domandano come mai i loro Nutellotti sono diventati piuttosto duri. Un errore che spesso si commette è quello di confondersi e di infornare i nutellotti già farciti. Non si tratta di una crostata! Dunque per avere nutellotti dal cuore tenero, è fondamentale ricordarsi di farcire i nutellotti solo dopo che i biscottini sono usciti dal forno.

LEGGI ANCHE  La ricetta di Grazia Casa: Zeppole Tradizionali

Come assicurarsi di farcire alla perfezione i nutellotti

Per ottenere un effetto estetico gradevole ma anche una cremosità irresistibile al palato, vi diamo due consigli: il primo è quello di usare una sac à poche. Con il cucchiaino, anche se da caffè, avrete difficoltà a creare un effetto visivo gradevole. Se non avete una sac à poche e usate il cucchiaino, l’effetto non sarà il top, dunque al massimo coprite il tutto con zuccherini o codette colorate o confettini o altri decori che potreste avere sottomano.

Il secondo consiglio che vi diamo è quello di provare a realizzare una ganache di Nutella con panna. E’ un’ottima idea se non siete troppo a vostro agio nel maneggiare la nutella da sola. Lavorandola con la panna diventerà più morbida e delicata, facile da gestire anche dai meno esperti in pasticceria!


Spread the love