Lunedì 9 febbraio 2015 a La Prova del Cuoco con le blogger

Spread the love

la-prova-del-cuoco1

MASTER BLOG – POLPETTINE CON ZENZERO, ARANCIA E MAIONESE AL COCCO E MOSCARDINI FRITTI SU PUREA DI FAVE BIANCHE

Oggi a La Prova del Cuoco del 9 febbraio 2015 vediamo la sfida di Master Blog tra Nadia Taglialatela del blog Vita Da Precisina che prepara polpettine con zenzero e arancia e maionese al cocco, mentre la sfidante blogger Anna Gentile del blog AnnaTheNice che fa moscardini fritti su purea di fave bianche. I giudici di oggi sono Natalia Cattelani, Anna Moroni e Riccardo Facchini. Anna vince con 7 punti la sfida!

INGREDIENTI DI NADIA TAGLIATELA

  • 200 g di carne trita di manzo
  • 200 g di carne trita di maiale
  • 100 g di mortadella tritata
  • 2 uova
  • 1 patata media, lessata e schiacciata
  • 1 costa di sedano
  • zenzero fresco
  • 1 arancia
  • sale e pepe
  • farina di mais per impanare q.b.
  • semi di sesamo per impanare q.b.
  • olio di semi di arachide per friggere q.b.
  • coriandolo fresco per decorare q.b.

Per la maionese:

  • 50 g di latte di cocco
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 120 g di olio di semi di girasole
  • sale

INGREDIENTI DI ANNA GENTILE

  • 400 g di moscardini
  • 300 g di farina debole
  • 400 g di fave ammollate
  • 1 patata
  • glassa di aceto balsamico
  • olio di semi di arachide
  • prezzemolo
  • sale
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco dell'8 gennaio 2018

PREPARAZIONE DI NADIA TAGLIATELA

  • In una ciotola, mescolare la carne e la mortadella con le uova leggermente sbattute;
  • Unire poi la patata schiacciata, il sedano e la buccia dell’arancia grattugiata;
  • Aggiungere poi lo zenzero, sale e pepe;
  • Amalgamare per bene il composto e poi realizzare le polpettine;
  • Passare le polpette nella farina di mais unita ai semi di sesamo e poi friggerle in olio caldo;
  • Scolare su carta assorbente le polpette;
  • Preparare la maionese al cocco: emulsionare tutti gli ingredienti con un frullatore ad immersione;
  • Terminare il piatto con il coriandolo e la buccia d’arancia grattugiata;

PREPARAZIONE DI ANNA GENTILE

  • Lasciare le fave in ammollo in acqua per 24 ore, già il giorno prima;
  • Mettere le fave ammorbidite in una pentola alta già con acqua già salata e poi sbucciare ed affettare la patata e aggiungerla alle fave;
  • Proseguire la cottura a fuoco lento fino a quando l’acqua si sarà ridotta e le fave saranno più morbide;
  • Frullare ad immersione ottenendo una purea;
  • Dopodiché, infarinare i moscardini già puliti;
  • Portare l’olio d’arachide a 175°C circa e poi quindi friggere i moscardini fino a quando sono d’orati;
  • Far scolare su carta assorbente i moscardini;
  • Portare in tavola il piatto, dopo aver messo qualche cucchiaio di purea di fave sul fondo del piatto e sopra i moscardini fritti;
  • Terminare il piatto con un filo di glassa di aceto balsamico e foglie di prezzemolo;
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco dell'11 settembre 2012

ALESSANDRA SPISNI – SFOGLIATINE ASSORTITE

INGREDIENTI

Per la pasta sfoglia:

  • 250 g di buro
  • 250 g di farina
  • 1 cucchiaino da caffé scarso di sale fino
  • un bicchiere scarso di acqua fredda

Per farcire:

  • 50 g di mortadella
  • 50 g di grana grattugiato
  • 3 filetti d’acciughe
  • 10 mini wurstel
  • pepe in grani
  • una manciata di capperi sotto sale
  • origano
  • 1 cucchiaio di salsa di pomodoro

PREPARAZIONE

  • Unire farina (dividere i 250 g di farina), acqua e sale ed ottenere un impasto morbido ma comunque elastico;
  • Unire l’altra parte di farina con il burro e lavorare anche questa;
  • Stendere la sfoglia (quella con l’acqua) con il mattarello e poi stendere anche quella con il burro schiacciandola con il mattarello;
  • Adagiare l’impasto con il burro nell’interno e chiudere i bordi con l’impasto steso e fatto con l’acqua;
  • Chiudere a tre parte, a mo’ di libro, e poi battere il composto stendere e piegare a 4;
  • Ora farla riposare in frigo per 10 minuti;
  • Ribattere nuovamente la pasta sfoglia, aiutandosi con un po’ di farina, e stendere per bene;
  • Tagliarne un pezzo e lasciarla leggermente alta;
  • Spruzzare un po’ di acqua ed aggiungere un po’ di parmigiano, un’altra parte con il pomodoro e origano;
  • Tagliare gli stuzzichini ottenendo dei rombi;
  • Infornare per 10 minuti a 150°C;
  • Il resto della sfoglia potete farcirla con la mortadella e grana;
  • Arrotolare il tutto e poi tagliare le rondelle;
LEGGI ANCHE  Alessandra Spisni, ricetta delle lasagne con ragù bianco di maiale e formaggio

Spread the love
Continua la lettura » 1 2