Alcune idee per il vostro antipasto di Natale vegetariano

Spread the love

Profumare

Il Natale si avvicina e mancano meno di 10 giorni al suo festeggiamento, quindi abbiamo pensato che potrebbe esservi di grande aiuto qualche dritta per la preparazione di un menù che possa realmente soddisfare le vostre necessità, specie se siete vegetariani. Allora, perché non preparare qualcosa di goloso per aprire il gran cenone della Vigilia o comunque il pranzo di Natale? Ecco alcune idee per degli antipasti vegetariani di Natale.

Quali antipasti vegetariani preparare per il vostro Natale 2014?

Iniziamo con il dire che potrete sicuramente preparare una buona insalata con tante verdurine di stagione: la raparossa, i broccoli, ma anche carote e fagiolini potranno comporre la vostra mega insalatona di Natale. Se però desiderate intrattenere i vostri ospiti in tavola, con qualcosa di un po’ più sofisticato, allora eccovi qua delle idee carine e facili, che vi permetteranno di realizzare un antipasto genuino, ma soprattutto vegetariano. Ad esempio, potrete realizzare delle palline verdi di Natale: vi basterà munirvi di spinaci freschi, tofu, noce moscata, sale e pepe e dopodiché procedete con il lavaggio e la lessatura degli spinaci.

Una volta che i vostri spinaci saranno cotti, strizzateli molto bene ed uniteli al tofu; mischiate il tutto e condite con noce moscata, sale e pepe. Ora potrete realizzare le vostre polpette con l’aiuto di un cucchiaio!

LEGGI ANCHE  Sergio Barzetti: bacetti di crespella allo speck

Un’altra interessante proposta per quanto concerne sempre gli antipasti di Natale vegetariani vede protagoniste le lenticchie: vi proponiamo di realizzare dei piccoli sformati di lenticchie, che potrete preparare senza alcuna difficoltà. Vi basterà lessare le lenticchie, pulire i porri e tagliarli finemente, lavate la salvia e dei cespi di invidia; in una padella, fate saltare i porri, l’indivia tagliata finemente, aggiungente anche le foglie di salvia e le lenticchie cotte. Ora vi basterà proseguire con la preparazione del vostro sformatino che si basa principalmente sulle uova sbattute con un po’ di formaggio, un pizzico di sale e un po’ di prezzemolo o coriandolo. Unire questo composto alle verdure e sistemare il tutto in diversi stampini; terminate la cottura dei vostri sformatini in forno a 180°C per 20 minuti. Ed ecco pronte due ricette veloci vegetariane che potrete sfruttare per il vostro antipasto di Natale!


Spread the love