Dieta? E Dukan sia!

Spread the love

dieta Dukan

Dieta? E Dukan sia!

Se siete arrivati qui e perché siete alla ricerca di un modo rapido e veloce per buttare giù quei chili di troppo che, oramai con l’estate, devono scomparire in via della cosiddetta prova costume. Tra le più note diete, vediamo per l’appunto la dieta Dukan, ideata dal nutrizionista francese Pierre Dukan; quest’ultimo, proprio di recente, ha richiesto ed ottenuto la radiazione dall’ordine dei medici di Parigi, nel quale era iscritto dal 2008. Ad ogni modo, il medico non ha voluto dare spiegazioni in merito alla sua domanda di radiazione. Ma a parte questo, parliamo della vera dieta Dukan, quella che è stata resa tanto famosa grazie a Kate Middleton che in vista del matrimonio ha dovuto buttare qualche chiletto di troppo.

Scoprendo la dieta Dukan

Sebbene questa dieta sembra proprio dare ottimi risultati, è altrettanto vero che questo tipo di dieta in alcuni pazienti obesi potrebbe esser dannosa. Secondo alcuni, questo è il vero motivo per cui il medico francese ha preferito togliersi dall’ordine dei medici; peraltro, pare che vi siano anche delle procedure disciplinari nei suoi confronti che lo accusano di aver violato il codice deontologico e di aver esercitato il suo mestiere per fini commerciali.

LEGGI ANCHE  Ciliegie e fichi d'india per la salute di cuore e reni

Ad ogni modo, come in tutte le diete, anche la Dieta Dukan impone l’eliminazione da casa di tutti quei cibi proibiti perché troppo grassosi. La dieta iperproteica, ideata da Pierre Dukan, si divide in ben quattro fasi: l’attacco, la crociera, il consolidamento e la stabilizzazione. Nella fase attacco, la dieta impone solo proteine ideali per un numero di giorni che varia in base al numero di chili da perdere; la crociera, invece, è la fase della dieta che si basa sull’alternanza di giornate a sole proteine e giornate con proteine e verdura. Per la fase consolidamento, invece, si cerca di mantenere il peso giusto, una volta che è stato raggiunto, con il progressivo reintegro di tutti quegli alimenti proibiti. Infine, la stabilizzazione si torna al normale regime alimentare e solo in alcune eccezioni si continua per tutta la vita con un giorno di sole proteine. Ricordatevi prima di qualunque altra cosa,di mangiare sempre sano e di non tralasciare mai la qualità degli alimenti. Noi oggi vi consigliamo alcuni piatti nutrienti, ma leggeri.

Scopri le ricette alla prossima pagina!


Spread the love
Continua la lettura » 1 2