Frutta di stagione: quali sono i benefici?

Spread the love

frutta di stagione

Frutta di stagione: quali sono gli effetti benefici?

È possibile mangiare con gusto, durante la bella stagione, e restare in perfetta salute curando anche nello stesso tempo il proprio aspetto, mangiando all’insegna della bellezza? La risposta è ovviamente sì, grazie al prezioso aiuto che ci dà la frutta di stagione: grazie alla sua freschezza ed al suo apporto calorico relativamente basso, non c’è proposta migliore per nutrirsi in modo leggero ed equilibrato, ma vediamo dopo la pausa quali sono i migliori frutti.

La migliore frutta di stagione per il benessere

L’albicocca, per iniziare, offre vitamine B e C, oltre ai precursori della A: si tratta di un vero toccasana per pelle, unghie e capelli, oltre che per il sistema immunitario. L’anguria, con vitamine A e C, fruttosio e potassio, stimola la diuresi ed è drenante. La ciliegia, ricca di flavonoidi, è la migliore alleata contro i radicali liberi e l’invecchiamento della pelle. La fragola, con la vitamina C, sali minerali, acido folico, antiossidante e ferro, è super diuretica. Il lampone, ricco di fibra, vitamina C e sali minerali, è anch’esso molto diuretico. Il mirtillo, con vitamine A e C, fosforo e potassio, è il top contro i radicali liberi e l’invecchiamento della pelle. In conclusione, il melone con la vitamina A, mantiene la pelle fresca e elastica. Non fate mai mancare della frutta di stagione sulla vostra tavola estiva: porta gusto, salute, bellezza e benessere!

LEGGI ANCHE  Pierre Dukan denunciato da un'ex paziente

Spread the love