Prevenire l’influenza a tavola

Spread the love

Prevenire l’influenza a tavola

La stagione fredda inizia a dare i suoi primi cenni di presenta con temporali e nevicate, dunque, occorre prevenire senz’altro l’insorgere dell’influenza poiché non è certamente un momento di piacevole relax quello dell’influenza. Così, che non vuole sottoporsi al classico vaccino di prevenzione, potrà prevenire l’influenza in tavola, adottando un’alimentazione corretta. Ma quali sono quegli alimenti che non devono mancare durante le stagioni fredde? Oggi scopriamo insieme cosa fare e come comportarsi per prevenire l’influenza a tavola.

L’influenza a casa: una cosa da evitare

Adottando un’alimentazione corretta si può senza alcun dubbio contrastare l’arrivo dell’influenza; in natura, difatti, esistono differenti cibi che non solo sono gustosi da mangiare, bensì possono aiutarci a tenere lontano i virus dell’influenza. Sicuramente, va presa in considerazione l’assunzione della famosa vitamina C, contenuta per lo più in agrumi, frutti di bosco e verdura, consumata fresca ed a foglia verde; più verde sarà la foglia, è maggiore è la presenta di sostanza antiossidanti e vitamine di una determinata verdura.

Altra cosa molto importante efficace per allontanare l’insorgere dell’influenza è quello di non saltare mai la prima colazione; questa deve essere ricca di vitamine e deve soddisfare circa il 25% del fabbisogno calorico giornaliero. Altra accortezza da adottare è quella di bere molta acqua tra un pasto ed un altro; infatti, l’acqua fluidifica e contribuisce ad eliminare le scorie presenti nel nostro corpo. Per contribuire ancor di più al prevenire l’insorgere dell’influenza a casa è consigliato fare degli spuntini con frutta o spremute d’arancia, in modo da fare una bella scorta di vitamina C. Consigliato è anche il consumo di verdure condite con un filo d’olio a fianco a secondi leggeri e contorni cotti.

LEGGI ANCHE  Attivare il sistema immunitario con il miele

Spread the love