Una notizia che fa sorridere

Spread the love

spicchi-aglio.jpg
Se eravate di quelli che una bella bruschetta “ci sta” a tutte le ore, di quelli che due spaghetti alla provenzale in fondo perchè no, beh avete poco da ridere, la festa è finita.
Pare che il direttore del TG5 Carlo Rossella, nella sua rubrica “Alta Società” sul Foglio abbia dato il via ad una vera a propria crociata contro l’aglio, colpevole delle esalazioni troppo intense che disturbano il suo nobile naso…La proposta è addirittura quella di creare i ristoranti “aglio free”. Noi lo troviamo un pò eccessivo ed un pò ridicolo…in fondo molte delle ricette classiche della cucina mediterranea non possono prescindere dall’uso dell’aglio, e tutti, dagli chef più blasonati alle semplici cuoche di casa sanno che se non si gradisce ingerire l’aglio, basta toglierlo a metà o fine cottura…

Spread the love
LEGGI ANCHE  Delizioso formaggio!