Lo sapevi che la curcuma…


curry

La curcuma è una spezia di origine antichissima – si pensi che in India la consumavano già 5mila anni fa – che si ricava da una pianta avente foglie lunghe e ovaleggianti. In realtà esistono moltissime varietà di quella pianta, anche se solo una si usa in cucina. Da noi non è ancora molto utilizzata e conosciuta, e spesso l’abbiamo consumata non sapendolo: la curcuma è infatti una delle spezie facenti parte del curry, noto mix di spezie usato ampiamente nella cucina indiana per insaporire e dare colore a diverse pietanze.

Una curiosità sulla curcuma

La curcuma – in inglese turmeric – è un potente colorante dal sapore molto molto delicato. La puoi usare dunque per dare un bel colore giallo ai tuoi piatti pur senza stravolgerne il sapore. E’ proprio la curcuma, ingrediente a conferire il caratteristico colore giallo al curry.

Le proprietà della curcuma

Oltre ad essere delicatamente profumata e gustosa e ad aggiungere un bel colore giallo alle pietanze, la curcuma ha anche molte proprietà curative e benefiche per il nostro organismo. Contiene infatti la curcumina, ma anche tanta vitamina C e potassio.

Ecco le sue proprietà:

  1. è un potente antiossidante, previene le malattie e l’insorgere dei tumori (sembra che aiuti anche nel caso di una malattia tumorale già in atto)
  2. è un antiinfiammatorio
  3. è un immunostimolante, dunque ottimo per aiutare il sistema immunitario in periodi di stress, di affaticamento o durante i cambi di stagione
  4. la curcumina pare sia ottima anche contro ansia e depressione
  5. aiuta l’apparato digerente facilitando la digestione
  6. previene i malanni cardiocircolatori
  7. sembra sia ottima anche ad aiutare a difendersi dai sintomi dell’Alzheimer
LEGGI ANCHE  Cogli la prima mela