La cottura in terracotta

Spread the love

Poichè la terracotta ha una bassa conducibilità termica, consente di cuocere i cibi in modo lento ed uniforme; il calore viene distribuito in modo regolare in tutte le parti del recipiente e di conseguenza anche del cibo in cottura. Ecco perchè la cottura in recipienti di terracotta è l’ideale per tutte le preparazioni in umido che richiedono una cottura dai tempi lunghi. Pensiamo ad esempio alle carni in umido ed agli spezzatini, che in questo modo rimangono tenerissimi, ed allo stesso ragù: la ricetta tradizionale del ragù alla bolognese prevede infatti la cottura in un recipiente di terracotta, come si legge anche nella nostra ricetta delle tagliatelle al ragù.


Spread the love
LEGGI ANCHE  Come addobbare l'albero di Natale con la pasta