Alessandro Borghese si fa beffe del concorrente con un meme

Alessandro Borghese risponde con un meme alla Gourmetteria di Padova

Alessandro Borghese reagisce al polverone alzato dalla Gourmetteria di Padova

Sicuramente vi ricorderete che, proprio qualche giorno fa, abbiamo parlato della reazione della Gourmetteria di Padova nei confronti del programma televisivo di Sky “Quattro ristoranti” con Alessandro Borghese. Daniele Bovolato, il titolare del locale padovano di via Zabarella, si era recato dai legali per capire come comportarsi davanti a quel montaggio che, secondo lo stesso, avrebbe messo sotto cattiva luce il suo locale. Alla fine, però, la sua decisione non è servita a molto giacché, stando alle clausole del contratto, non si poteva far nulla. Questo suo atteggiamento, però, non ha potuto fare a meno di suscitare il pubblico del web e, addirittura, lo stesso chef e conduttore di “Quattro ristoranti” che ha deciso di condividere un meme famoso in cui vi è lui con le mani in faccia e la frase “Quando spieghi le regole del gioco e ci rimangono male se non vincono”. Peraltro, lo stesso maestro della cucina ha sottolineato che, se vi fosse stato anche un voto per la comprensione delle regole, non sarebbe stato un “diesci”.

Un meme per rispondere al concorrente di “Quattro ristoranti”

I fan dello chef, davanti alla condivisione di questo meme, non hanno potuto fare a meno di condividere il suo punto di vista. Così, la condivisione su Facebook e su Instagram in men che non si dica – quasi 2 ore – ha raccolto 4 mila like sul primo e 43 mila cuori sull’altro. Insomma, i commenti a favore dello chef non sono stati pochi e, anzi, anche su Twitter vi sono stati tanti altri commenti ironici sulla reazione di Daniele Bovolato. Ad ogni modo, tutti i commenti più interessanti per lo chef Alessandro Borghese sono stati riportati all’interno del “Gazzettino #Ale4Ristoranti” dallo stesso presentatore, subito dopo la trasmissione di giovedì scorso. Insomma, nella vita ci vuole anche un po’ di ironia per sopravvivere a tutte le polemiche, senza perdere mai la positività!

1 Commento

  • Chissà come chissà perchè quando i ristoratori e affini ricevono una recensione negativa, tendono a chiamare mammà.. che in questo caso è l’avvocato, ma quando il cliente ti paga con euro buoni e non quelli del monopoli pretende un cibo e un trattamento regale, qualsiasi tasca abbia. Io sono così, pago ma pretendo, posso capire che possa capitare 1 volta nella vita di toppare… Ma quando si toppa parecchio….Le recensioni sono negativissime. quindi in sostanza che vadano ad imparare a cucinare e a trattare con la clientela.

    Belinda il 19 Luglio 2018 alle 20:05