Avocado killer!

Spread the love

E’ l’ingrediente principe della salsa guacamole ed è davvero amato da tutti. Recentemente si è parlato di quanto l’avocado sia venduto e gustato non solo qui in Italia ma anche in Gran Bretagna, dove pare si mangino più avocado di molti altri frutti anche più comuni. Eppure, l’avocado nasconde un’insidia! Quale sarà? Non ha nulla a che fare con la chimica, ma anzi, con l’abilità e la manualità di chi lo maneggia. Pare infatti che siano in aumento, insieme ai dati relativi al consumo di avocado, anche i ricoveri in ospedale per….aver cercato di tagliare un avocado in modo improprio!

Ebbene sì, l’avocado ha un nucleo molto duro ed una polpa molto molto tenera e burrosa. Se vi cimentate per la prima volta nel taglio di un avocado, tenetene conto, e non aggreditelo con forza e con coltelli troppo affilati! Rischiereste di scivolare e di ferirvi irrimediabilmente la mano. Perchè irrimediabilmente? Perchè se vi tagliate un tendine potreste rimetterci l’uso di qualche dito…e per un pò di guacamole non ne vale la pena!

Riassumendo: tagliate il vostro avocado con un semplice coltello da burro e pelatelo delicatamente con l’aiuto di un cucchiaio!

LEGGI ANCHE  Quanto deve cuocere il polpo?

Spread the love