Ritenzione idrica: 5 alimenti che la contrastano

Spread the love

denocciolate le ciliegie

La ritenzione idrica si può combattere già a tavola

Quante volte guardandovi insistentemente le gambe – magari di nascosto senza farvi vedere dalla vostra dolce metà – vi siete domandate come poter eliminare quella fastidiosa ritenzione idrica che vi tormenta da un sacco di tempo? Tanti vi propongono creme, cremette, prodotti di ogni tipo che dovrebbero portare a risultati miracolosi, regalandovi tutta la soddisfazione di chi si guarda e si sente veramente in forma, con un fisico stellare: ma funzionano davvero questi prodotti portentosi? E se iniziaste invece a mangiare qualche alimento ideale per prevenire la ritenzione idrica?

Ecco a voi i 5 alimenti contro la ritenzione idrica

Iniziamo col dire che sicuramente sono tanti i fattori che incidono su questa problematica, tuttavia, mangiare in maniera corretta significa iniziare col piede giusto il percorso per eliminare la ritenzione idrica. Ecco quindi i vostri 5 alleati per una forma perfetta:

  • UVA – Questa frutta autunnale, grazie al potassio, svolge una naturale funzione a favore della diuresi e del drenaggio: non dovrete comunque eccedere nel consumo, perché resta pur sempre un frutto con un buon apporto calorico. Da notare, inoltre, è la presenza di vitamine del gruppo B (B1 e B6), nonché di antociani.
  • FICO – Quest’altra specialità autunnale, che poi troviamo anche a Natale in forma di fico fresco, è facilmente digeribile, ha una funzione lassativa ed è pure diuretico. Abbonda di magnesio, calcio e vitamine dei gruppi A, B (B1 e B2), nonché C. A livello calorico, bisogna preferire i fichi freschi a quelli secchi, considerando che i primi presentano 1/4 dell’apporto di calorie dei secondi.
  • CILIEGIA – Questo frutto presenta caratteristiche diuretiche molto interessanti, che lo rendono ideale per l’espulsione delle tossine e una regolazione delle stesse. Sono soprattutto la ricchezza di carotene e di vitamina C, oltre al potassio e al ferro, a rendere la ciliegia una valida alleata per salvaguardare la salute e la forma fisica… a patto di non esagerare, badando bene al detto che “una ciliegia tira l’altra”!
  • PESCA – Ecco a voi un altro frutto perfetto per stimolare la digestione, grazie alle sue proprietà lassative e pure diuretiche: la pesca è ricca di fibre, acqua e infine vitamine del gruppo A e C. Oltre a tutto ciò, presente pure un apporto calorico contenuto: non si potrebbe chiedere di più!
  • MELONE – Questo frutto spicca per le sue proprietà digestive e diuretiche, favorite dalla notevole presenza di acqua, nonché di carotene, vitamina C, fibre e potassio. Anche quest’ultimo è perfetto dal punto di vista dell’apporto calorico, essendo quindi particolarmente indicato per una dieta equilibrata e leggera.
LEGGI ANCHE  Marmellata di uva senza zucchero, come si prepara

Spread the love