I piatti de La Prova del Cuoco del 21 marzo 2013

Spread the love

LA GARA DEI CUOCHI

SQUADRA DEL POMODORO -FARFALLE CON POMODORO E AGNELLO CON OLIVE

  • Ingredienti: agnello, barba di frate, olive, guanciale, pecorino di fossa, pomodori verdi
  • Sulla carne stendere il composto di olive frullate con pangrattato tostato con sedano, carote, cipolla passate in padella e poi chiudere e cuocere in padella;
  • Sbollentare gli agretti in acqua;
  • Sbollentare in padella con olio ed uno spicchio d’aglio;
  • In una padella, rosolare il guanciale;
  • Tagliare i pomodori e poi aggiungerli in padella con il guanciale;
  • Sbollentare le farfalle in acqua bollente e salata;
  • Terminare la cottura delle farfalle in padella;

SQUADRA DEL PEPERONE – FUSILLI CON TRIGLIE E ASPARAGI E PIZZE DOLCI PASQUALI

  • Ingredienti: ricotta, frutti di bosco, frutta candita, pasta frolla, asparagi, coniglio
  • In una padella, far andare le punte di asparagi con burro ed olio ed un goccio d’acqua;
  • Preparare i fusilli con la farina ed acqua;
  • Marinare i filetti di triglie con aglio, sedano, limone grattugiato;
  • Saltare questo composto in padella con il fuoco basso;
  • Condire la pasta in questa padella;
  • Unire la ricotta setacciata con la frutta candita tagliata e lo zucchero;
  • Lavorare aromatizzare con la cannella;
  • Con la pasta frolla fare dei dischi, farcire e poi chiudere;
  • Friggere in olio caldo;
  • In un pentolino far andare i frutti di bosco con il limone e poi lo zucchero a velo;
  • Frullare e servire la salsa con le pizze dolci;
LEGGI ANCHE  La ricetta degli spaghetti aglio, olio con sarda ripiena di Andrea Ribaldone

La vittoria è conquistata dalla squadra del con il voto di Anna Moroni!


Spread the love
Continua la lettura » 1 2

4 commenti su “I piatti de La Prova del Cuoco del 21 marzo 2013

  1. Durante la trasmissione di Antonella Clerici di qualche giorno fa un giovane cuoco ha cucinato l’agnello con una speciale ricetta alla curcuma. vorrei ritrovare tale ricetta.
    Qualcuno la conosce e può trasmettermela??
    Grazie.

  2. Perchè quando pubblicate le ricette non mettete anche le quantità?
    Così di sicuro non si sbaglia nel rifare le ricette che ci sono piaciute di più a casa. Grazie!!!

I commenti sono chiusi.