Orrori da gustare, il programma delle ricette più strane

Spread the love

Orrori da gustare, il programma delle ricette più strane

Ai giorni nostri siamo abituati a vedere piatti sempre molto belli ed invitanti da gusta in un bel ristorante oppure in compagnia di amici a casa, ma non è detto che qualcosa debba esser per forza bello per esser gustato. La testimonianza di ciò è in”Orrori da gustare“, programma televisivo presentato dallo chef ed esploratore Andrew Zimmern su DMAX e Discovery Travel & Living. Il programma in questione ha come scopo principale quello di promuovere la cucina regionale in giro per il mondo, ma soprattutto i piatti più strani e, per certi versi, disgustosi che ci siano.

Cibo strano e…orripilante su Orrori da gustare?

Cavallette? Testicoli di capra crudi? Occhi di tonno? Questi sono solo alcuni dei piatti che lo chef Andrew Zimmern ha assaggiato in giro per il mondo, scoprendo così il sapore e la preparazione dei piatti tipici in diverse nazioni. Ad ogni modo, il cibo etnico e la cultura alimentare dei vari popoli sono il perno centrale di “Orrori da gustare”. Tra i cibi più strani che l’uomo si è trovato ad assaggiare vediamo l’intestino d’oca, le larve dell’albero della noce cocco, i pipistrelli della frutta, il nutria, il balut, il cuore di cobra ancora pulsante e molte altre prelibatezze che, a noi, farebbero sicuramente rabbrividire alla sola vista.

LEGGI ANCHE  Tutto su Daniele Persegani di E' sempre mezzogiorno

Il programma “Orrori da gustare” si propone al pubblico sottoforma di documentario ed è trasmesso in un’edizione da un’ora a puntata. Insomma, un programma che non è certamente da gustare all’ora di cena. Voi cosa ne pensate? Qui trovate una piccola galleria dei suoi viaggi gastronomici in giro per il mondo!

 


Spread the love