Class action per la Nutella negli USA

Spread the love

Nutella

Class action per la Nutella negli USA

Qualche tempo fa vi avevamo parlato del caso Ferrero USA, caso che volle vedere una mamma nutrizionista americana che è riuscita a dar vita ad una vera e propria class action nei confronti della più famosa crema di nocciole. Così, la Ferrero USA, sede statunitense dell’omonima multinazionale piemontese, si è ritrovata trascinata in tribunale ed, ora, vede gravare sulla sua testa un risarcimento di oltre 3 milioni di dollari. Il motivo? Sarebbe stato evidenziato che la pubblicità trasmessa negli USA e che mette in luce la Nutella come un prodotto salutare e nutriente è in realtà uno spot ingannevole.

Investigando sulla causa Ferrero USA

Il giudice statunitense, peraltro, ha affermato che chiunque possa dimostrare l’acquisto di un barattolo di Nutella negli Stati Uniti tra l’1 gennaio 2008 ed il 3 febbraio 2012 avrà diritto a presentare denuncia fino al 5 luglio e potrà ottenere indietro i 4 dollari per ogni confezione di crema di nocciole acquistata, fino ad un massimo di 5 barattoli di Nutella. Insomma, questa è stata una vera e propria battaglia iniziata precisamente in febbraio 2011, quando la signora Athena Hohenberg dichiarò di aver dato da mangiare la Nutella alla figlia di 4 anni dopo aver visto in tv la pubblicità firmata dalla Ferrero USA. La mamma di San Diego rimase, poi, scioccata nell’apprendere che due cucchiai di crema di nocciole contenevano ben 200 calorie e, quindi, non era per niente sana come invece era dichiarato in tv.

LEGGI ANCHE  25 aprile 2011, le ricette della Prova del Cuoco

Successivamente, insieme ad Athena si sono affiancati diversi genitori arrivando alla causa legale in due class action – cittadini californiani e cittadini americani – che chiedevano la restituzione degli introiti ricavati grazie a quello spot pubblicitario ingannevole. Ora la Ferrero USA ha cambiato la sua campagna marketing e la stessa azienda ha affermato che s’impegnerà a migliorar la qualità del prodotto. Nel frattempo, noi non ci esponiamo, ma vi suggeriamo la nostra Nutella quella fatta in casa con un’accurata selezione degli ingredienti ed un po’ di pazienza. Il risultato è davvero ottimo e così potrete fare colazione o merenda con la vostra crema di nocciole fatta in casa.

Vuoi scoprire la ricetta della Nutella? Vai nella prossima pagina!


Spread the love
Continua la lettura » 1 2

Un pensiero su “Class action per la Nutella negli USA

I commenti sono chiusi.